Sport

Superbike, test a Phillip Island. Melandri traccia un primo bilancio

Marco Melandri traccia un primo bilancio della tre giorni di test Superbike a Phillip Island. Il portacolori della Bmw è incappato mercoledì anche in una scivolata alla curva 2, originata da un'incompresione con Michel Fabrizio

Marco Melandri traccia un primo bilancio della tre giorni di test Superbike a Phillip Island. Il portacolori della Bmw è incappato mercoledì anche in una scivolata alla curva 2, originata da un'incompresione con Michel Fabrizio. Il ravennate è alla ricerca del miglior feeling con l'anteriore: “Abbiamo cercato di fare delle modifiche, ma con il caldo la situazione è peggiorata. All'inizio eravamo partiti bene, ma poi abbiamo fatto più fatica del previsto a fare passi avanti”.


La caduta ha fatto perdere a Melandri circa tre ore di prezioso lavoro: “Ora analizzeremo i dati in modo da migliorarci in vista dei prossimi collaudi (20 e 21 febbraio, ndr). Spero che il tempo ci aiuti come in questi giorni”, ha concluso il ravennate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superbike, test a Phillip Island. Melandri traccia un primo bilancio

RavennaToday è in caricamento