Superbike, un 2020 ricco di talenti. I veri rookie sono Caricasulo e Gabellini

Il campionato mondiale 2020 della Superbike è pieno di talenti e campioni con grandissima esperienza e tante vittorie nella massima cilindrata

L’ultimo fine settimana di gara del mondiale Superbike è stato quello di Portimao. Jonathan Rea, per il momento, ha riconquistato il primato in classifica dopo tre gare superlative, ma Scott Redding - con la sua Ducati Panigale V4R del team Aruba - è distante appena quattro punti nella classifica generale.Intanto i nostri Italiani, tutti in forza a team indipendenti, fanno esperienza. In gara 2 Lorenzo Gabellini ha concluso 17esimo, Marco Melandri 14esimo (solo 6 gare sulla Ducati del team Barni), Michael Ruben Rinaldi sesto (primo dei Team indipendenti) e Federico Caricasulo ottimo nono sulla Yamaha del team GRT (prima top ten in carriera e secondo dei team indipendenti).

Ufficialmente i Rookie del WorldSBK 2020 sono Garrett Gerloff, Redding, Gabellini e Caricasulo. Oggettivamente, però, i veri Rookie sono i nostri Caricasulo e Gabellini Se dovesse esistere il campionato dei Rookie, Gabellini e Caricasulo si troverebbero in classifica con Redding, campione BSB (campionato britannico Superbike) con Ducati nel 2019 con alle spalle 91 gare in MotoGp. Lo stesso giovane e bravo Gerloff ha due anni di esperienza nel Moto America SBK.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il campionato mondiale 2020 della Superbike è pieno di talenti e campioni con grandissima esperienza e tante vittorie nella massima cilindrata (1000). Il giovane talento Toprak Razgatlioglu (Yamaha)  è al quinto  anno in 1000: 70 gare in Superbike (terzo anno) e 14 gare (2 anni) in Stock 1000. Anche Rinaldi è al 5° anno in 1000 sempre su Dudcati: ha corso 62 gare in Superbike negli ultimi 3 anni ed è campione Stock 1000 del 2017 dopo aver corso i campionati 2016 e 2017. Rea ha al suo attivo nel circus delle derivate di serie 289 gare, Tom Sykes 305, Leon Haslam 263 e 5 campionati nel BSB,  Alvaro Bautista “appena” 45 gare in WSBK ma 160 in MotoGp, mentre Gabellini (21 anni) sei gare nella Superbike e quattro nel Civ, e "Carica" nove gare nelle maxi derivate di serie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato nei boschi dopo tre giorni insieme al suo fedele cane: "Nelle ore più fredde ci scaldavamo vicini"

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • La giovane che sfida la crisi per realizzare il suo sogno: aprire un forno-cioccolateria

  • Mucche picchiate con bastoni e chiavi inglesi: per l'allevatore 120 ore di lavori di pubblica utilità

  • Violento tamponamento tra due camion in autostrada: traffico in tilt

  • I ladri distruggono il bar e fanno razzia di sigarette e gratta e vinci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento