Sport

Superbike, un 2020 ricco di talenti. I veri rookie sono Caricasulo e Gabellini

Il campionato mondiale 2020 della Superbike è pieno di talenti e campioni con grandissima esperienza e tante vittorie nella massima cilindrata

L’ultimo fine settimana di gara del mondiale Superbike è stato quello di Portimao. Jonathan Rea, per il momento, ha riconquistato il primato in classifica dopo tre gare superlative, ma Scott Redding - con la sua Ducati Panigale V4R del team Aruba - è distante appena quattro punti nella classifica generale.Intanto i nostri Italiani, tutti in forza a team indipendenti, fanno esperienza. In gara 2 Lorenzo Gabellini ha concluso 17esimo, Marco Melandri 14esimo (solo 6 gare sulla Ducati del team Barni), Michael Ruben Rinaldi sesto (primo dei Team indipendenti) e Federico Caricasulo ottimo nono sulla Yamaha del team GRT (prima top ten in carriera e secondo dei team indipendenti).

Ufficialmente i Rookie del WorldSBK 2020 sono Garrett Gerloff, Redding, Gabellini e Caricasulo. Oggettivamente, però, i veri Rookie sono i nostri Caricasulo e Gabellini Se dovesse esistere il campionato dei Rookie, Gabellini e Caricasulo si troverebbero in classifica con Redding, campione BSB (campionato britannico Superbike) con Ducati nel 2019 con alle spalle 91 gare in MotoGp. Lo stesso giovane e bravo Gerloff ha due anni di esperienza nel Moto America SBK.

Il campionato mondiale 2020 della Superbike è pieno di talenti e campioni con grandissima esperienza e tante vittorie nella massima cilindrata (1000). Il giovane talento Toprak Razgatlioglu (Yamaha)  è al quinto  anno in 1000: 70 gare in Superbike (terzo anno) e 14 gare (2 anni) in Stock 1000. Anche Rinaldi è al 5° anno in 1000 sempre su Dudcati: ha corso 62 gare in Superbike negli ultimi 3 anni ed è campione Stock 1000 del 2017 dopo aver corso i campionati 2016 e 2017. Rea ha al suo attivo nel circus delle derivate di serie 289 gare, Tom Sykes 305, Leon Haslam 263 e 5 campionati nel BSB,  Alvaro Bautista “appena” 45 gare in WSBK ma 160 in MotoGp, mentre Gabellini (21 anni) sei gare nella Superbike e quattro nel Civ, e "Carica" nove gare nelle maxi derivate di serie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superbike, un 2020 ricco di talenti. I veri rookie sono Caricasulo e Gabellini

RavennaToday è in caricamento