Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport

Supersport, Caricasulo sbanca il round di Portimao. Mondiale apertissimo

Sempre sul podio in questa stagione, per "Carica" si tratta della terza vittoria stagionale dopo quella di Assen e Jerez, la sesta in carriera

Federico Caricasulo torna sul gradino più alto del podio. Il ravennate della Yamaha del team Evan Bros si è imposto a Portimao nel Gran Premio di Portogallo, precedendo il compagno di squadra Randy Krummenacker. Decisiva è stata la bandiera rossa esposta a cinque giri dalla fine per l'olio lasciato in pista dalla Mv Agusta di Raffaele De Rosa, che ha rotto il motore. In quel momento il divario tra i due compagni di squadra era di poco più di tre decimi. Caricasulo è scattato alla perfezione dalla pole, cercando di avvantaggiarsi su Krummenacher, che ha corso con la frattura del dito alluce del piede destro dopo una rovinosa caduta venerdì scorso. Il pilota svizzero ha preso il comando al decimo dei diciotto giri previsti. Tre passaggi più tardi Caricasulo è tornato davanti. Mossa decisiva.

Sempre sul podio in questa stagione, per "Carica" si tratta della terza vittoria stagionale dopo quella di Assen e Jerez, la sesta in carriera. Il prossimo anno sarà molto probabilmente in Yamaha GRT in Superbike. Sul podio è salito anche l'ex iridato Lucas Mahiah, con la Kawasaki del team Puccetti. Chiudono la top five il francese Jules Cluzel (Yamaha) e Ayrton Badovini (Kawasaki Pedercini). Ci sono 75 punti in palio fra Magny Cours (Francia), El Villicum (Argentina) e Losail (Qatar). Il mondiale è più aperto che mai. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supersport, Caricasulo sbanca il round di Portimao. Mondiale apertissimo

RavennaToday è in caricamento