rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Sport

Supersport, Caricasulo sul podio ad Aragon: "Strada giusta per puntare al titolo"

Caricasulo è arrivato a 1.426 dal vincitore: "Ci è mancato qualcosa sul dritto negli ultimi tre giri ed ho fatto fatica a stare con Cortese"

"Stiamo crescendo. E' la strada giusta per puntare al titolo". Sorride Federico Caricasulo dopo il secondo posto conquistato nel Gran Premio di Spagna, terzo round del mondiale Supersport che si è disputato questo weekend al Motorland di Aragon. Il portacolori della Yamaha del team GRT è stato preceduto dal tedesco Sandro Cortese, alfiere della Yamaha del team Kallio Racing, alla prima vittoria nella categoria dopo aver conquistato sabato la Superpole. "E' stata una gara sempre al limite - ha dichiarato il ravennate -. La moto è stata perfetta a livello di ciclistica e messa a punto e di questo ringrazio l'ottimo lavoro svolto dalla squadra".

Caricasulo è arrivato a 1.426 dal vincitore: "Ci è mancato qualcosa sul dritto negli ultimi tre giri ed ho fatto fatica a stare con Cortese". Il ravennate sta dimostrando una grande costanza di rendimento, frutto dell'esperienza maturata lo scorso anno. Ora è quarto in campionato con 49 punti, ad appena 9 lunghezze dal compagno di squadra Lucas Mahias, giunto quarto. "Stiamo crescendo ed è la strada giusta per puntare al titolo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supersport, Caricasulo sul podio ad Aragon: "Strada giusta per puntare al titolo"

RavennaToday è in caricamento