Supersport, urlo di gioia di Caricasulo a Jerez: piegato Krummenacher

Nell'ultimo giro il ravennate ha spinto al massimo si è imposto durante l'ultimo giro ottenendo, stabilendo il nuovo record della pista e vincendo per il secondo anno consecutivo a Jerez.

Finalmente l'hurrà di Federico Caricasulo. Il ravennate del team Evan Bros è tornato alla vittoria a Jerez, precedendo il compagno di squadra Randy Krummenacher. Terzo posto per Jules Cluzel (GMT94 Yamaha). È stata una gara avvincente e combattuta, con una prima parte che ha visto un gruppetto di sette piloti guidati da Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti). Poi è stato un duello tra Caricasulo e Krummenacher, con scambi di posizione in modo frenetico. Nella lotta si è inserito anche Cluzel è riuscito poi a prendersi la seconda posizione ma è stato per poco perché alla curva 13 Caricasulo è tornato ad imporsi sul francese.

Nell'ultimo giro il ravennate ha spinto al massimo si è imposto durante l'ultimo giro ottenendo, stabilendo il nuovo record della pista e vincendo per il secondo anno consecutivo a Jerez. Lo svizzero si è dovuto accontentare della seconda posizione mentre la rimonta di Cluzel si è conclusa con il terzo posto. Gradinger ha spinto al massimo ma si è dovuto accontentare del quarto posto, seguito da Raffaele De Rosa e da Mahias.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento