menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tennis A1 femminile, al Faenza serve un pareggio per raggiungere la salvezza

Domenica 2 dicembre, dalle ore 10, il Tennis Club Faenza riceve la Stampa Sporting Torino nel ritorno dei playout salvezza di Serie A1 femminile

Domenica 2 dicembre, dalle ore 10, il Tennis Club Faenza riceve la Stampa Sporting Torino nel ritorno dei playout salvezza di Serie A1 femminile. Dopo il convincente successo per 3-1 in Piemonte, alle biancazzurre basta un pareggio per 2-2 (oltre ovviamente ad una vittoria) per garantirsi la permanenza nella massima serie. Se invece l'incontro finisse 1-3 a favore delle ospiti, si andrebbe al doppio di spareggio.

Le faentine arrivano all'appuntamento cruciale della stagione in buone condizioni di salute e col morale sufficientemente alto. "Il gruppo è compatto e siamo fiduciosi, ma anche consapevoli che sarà una battaglia - analizza il capitano Mirko Sangiorgi - Partiamo da una buona situazione di punteggio, che bisogna cercare di sfruttare al meglio. Il 3-1 dell'andata non deve però ingannare, perché a Torino ci è girato tutto abbastanza bene, in una sfida equilibrata. Noi abbiamo un po' di vantaggio nel singolare numero 3 di Balducci, mentre i match di Gamiz e Scala sono aperti ad ogni risultato. E il doppio è un po' la conseguenza di tutto. Dobbiamo prepararci anche ad una giornata molto lunga, perché nel caso ci ritrovassimo sotto per 1-3, dobbiamo arrivare lucidi al decisivo doppio di spareggio".

Il Tennis Club Faenza potrà contare sul calore della propria tifoseria, che potrebbe dare alle ragazze di capitan Sangiorgi la spinta decisiva nei momenti difficili. Si inizierà con la sfida fra le numero due tra Camilla Scala e la 25enne greca Despina Papamichail, poi le numero uno con Andrea Gamiz contro la 23enne Camilla Rosatello, quindi le numero tre con Alice Balducci contro Federica Joe Gardella. Infine, il doppio. Nell'altro playout salvezza, il Parioli Roma ospita la Canottieri Casale dopo averla già battuta 4-0 all'andata. Nelle semifinali scudetto, Beinasco riceve Lucca sulla spinta del 3-1 ottenuto in Toscana. Lucca sembra quindi vicina alla clamorosa eliminazione dalla finale scudetto che lei stessa organizzerà nel prossimo weekend. Nell'alta semifinale, Genova riceve le tricolori in carica di Prato dopo averle già battute all'andata per 3-1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento