Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Tennis Club Faenza, esordio con il botto in Serie B2 maschile

Non poteva esserci esordio migliore per i ragazzi della Serie B2 del Tennis Club Faenza, freschi di promozione in categoria

Non poteva esserci esordio migliore per i ragazzi della Serie B2 del Tennis Club Faenza, freschi di promozione in categoria. In trasferta contro l’At Villafranca di Verona è arrivata una vittoria per 5-1, a seguito di incontri quasi tutti molto combattuti e conclusi sul filo di lana. Incredibile la vittoria di Roberto Zanchini, capace di rimontare uno svantaggio di 5-0 nel tie break finale del terzo set, contro il 2.7 Garzotti. Contemporaneamente Edoardo Pompei in due set piuttosto combattuti portava la squadra faentina sul 2-0, battendo il pari classifica 2.5 Zordan. Nulla da fare invece per Noah Perfetti, sconfitto dallo sloveno Urbanija, ancora attivo nel circuito Atp (è intorno al 700esimo posto). Il terzo punto in singolare è stato portato dalla matricola Leonardo Fabbri, al suo primo anno in squadra. Ottima la sua prova ai danni del 2.7 Facchini. Il recupero nel secondo set da 2-5 ha messo in mostra le doti di lottatore di Leo. Nei due doppi finali, egregie le prestazioni delle coppie Pompei-Zanchini e Fabbri-Perfetti, capaci di imporsi entrambe ai tie break finali ai 10 punti.

"Il campionato era e rimarrà difficile, ma la convincente vittoria e soprattutto le ottime prestazioni dei ragazzi non possono che infondere fiducia ed un moderato ottimismo", commenta il capitano Enrico Casadei. Ora per i faentini la seconda giornata prevede il turno di riposo, per poi riprendere domenica 30 maggio in casa. Sui campi di via Medaglie d’Oro arriverà il Ct Zavaglia Ravenna, forse la squadra favorita per la vittoria nel girone, anche per i due giocatori stranieri che può schierare. "L’obiettivo è quello di rendere loro almeno la vita difficile", conclude Casadei.

Sconfitta casalinga invece per le ragazze della Serie C femminile, battute 1-3 dal Tc Rimini. La qualificazione ai playoff non è però pregiudicata: le biancazzurre possono ancora puntare al secondo posto del girone, oppure qualificarsi come “migliore terza”. L’esito finale non dipenderà dal Tennis Club Faenza, che riposerà nell’ultimo turno, ma dal confronto diretto fra Rimini e Riccione. La classifica del girone dopo la quarta giornata: Faenza e Rimini 5; Riccione 4; San Martino Sport 2; Sassuolo 0.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis Club Faenza, esordio con il botto in Serie B2 maschile

RavennaToday è in caricamento