menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tennis, parte la Serie A1 Femminile. Per Faenza una trasferta proibitiva a Lucca

La neo-promossa formazione toscana è molto ambiziosa e punta senza nascondersi allo scudetto

Domenica parte il campionato di Serie A1 Femminile di tennis, con il Tennis Club Faenza impegnato in trasferta sui campi del Ct Lucca dalle ore 10. La neo-promossa formazione toscana è molto ambiziosa e punta senza nascondersi allo scudetto: del resto sulla carta ha tutte le carte in regola per arrivare alla finale tricolore, che organizzerà nel proprio palasport. Il team toscano può contare innanzitutto sulla 22enne Jasmine Paolini, che classifiche alla mano (è una 1.4) rappresenta la giocatrice più forte dell'A1. Lucca schiera poi le sorelle Pieri: la maggiore Jessica (1.9) e la più piccola Tatiana (2.1), entrambe molto competitive nei rispettivi ruoli di numero 2 e 3. Completa il roster l'altrettanto interessante 2.2 Anna Giulia Remondina.

Dunque, un impegno proibitivo per il Tennis Club Faenza, che quest'anno dovrà dare il massimo per aspirare ad un posto nei playoff, tenuto conto che il girone in cui è inserito presenta altre due squadre di spessore come Genova e Casale Monferrato. «Lo scorso campionato ci ha regalato fantastiche emozioni e si è concluso col secondo posto assoluto, ad un soffio dal titolo - ricorda il capitano Mirko Sangiorgi - Quest'anno siamo inseriti in un girone sulla carta terribile, ma l’esperienza ci insegna che il campo può sovvertire ogni pronostico. Ci siamo rinforzati con la venezuelana Andrea Gamiz, che va ad inserirsi nella rosa confermata in toto, con Camilla Scala, Alice Balducci, Agnese Zucchini, Giulia Pasini e Chiara Arcangeli. Partiamo con la consapevolezza che anche quest’anno alle nostre ragazze servirà un’impresa. L’attaccamento alla maglia che hanno sempre dimostrato, la loro capacità di dare negli incontri a squadre qualcosa in più rispetto a quando giocano per loro stesse, e il caloroso supporto del nostro pubblico, ci inducono a ben sperare».

Nella prima di campionato, sulla carta, a guardare le singole classifiche, Lucca appare chiaramente favorita: i tre singolari dovrebbero essere Paolini (1.4) - Gamiz (1.9), Jessica Pieri (1.9) - Scala (2.2) e Tatiana Pieri (2.1) - Balducci (2.2). Ma spesso sul campo le faentine hanno messo in difficoltà anche giocatrici di livello superiore. «Dovremo dare il massimo in ogni singolo incontro - conclude Sangiorgi - Perché alla fine, anche un solo incontro potrebbe essere decisivo per le sorti del nostro campionato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento