menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tennis, Faenza è viva più che mai: battuta Casale 3-1

Fra il calore del pubblico amico, la squadra di Mirko Sangiorgi batte 3-1 la Canottieri Casale Monferrato nel secondo turno dell'A1 Femminile

Faenza c'è. Fra il calore del pubblico amico, la squadra di Mirko Sangiorgi batte 3-1 la Canottieri Casale Monferrato nel secondo turno dell'A1 Femminile, salendo al secondo posto in classifica nel proprio girone. La squadra piemontese, ricca di qualità e quantità, al termine di una maratona di tennis lunga otto ore, ha dovuto cedere contro le biancazzurre, che per lunghi tratti hanno rievocato i fasti dell'anno scorso.

Splendida Camilla Scala nel primo singolo: l'imolese ha sfoderato una grande prova battendo in due set, 7-5 6-2, la slovacca Michaela Honcova, attuale numero 305 al mondo. Niente da fare invece per Andrea Gamiz contro Deborah Chiesa nel singolo fra le numero uno. La venezuelana ha perso il primo set 6-3, poi è riuscita a ribaltare l'inerzia del match e si è aggiudicata il secondo parziale 6-2, ma nel terzo set ha retto fino al 2-2 prima di cedere 6-2. Faenza comunque è tornata in vantaggio grazie al rotondo successo di Alice Balducci su Enola Chiesa per 6-3 6-3. Il punto del definitivo 3-1 è poi arrivato nel doppio, dove la coppia Gamiz-Scala ha confermato di essere affiatata e di alto livello. Contro Stefania Rubini ed Enola Chiesa, le biancazzurre si sono imposte 6-3 7-5, al termine di un match molto sofferto nel finale.

Nell'altra partita del girone, Genova e Lucca hanno pareggiato 2-2. La classifica dopo due giornate: Lucca 4; Faenza 3; Genova 2; Casale 1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento