menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tennis, il "fortino" faentino resta inespugnabile: ragazze imbattute dal 2014

E con domenica scorsa fanno 1.577 giorni. A tanto ammonta l’imbattibilità casalinga della squadra femminile del Tennis Club Faenza

E con domenica scorsa fanno 1.577 giorni. A tanto ammonta l’imbattibilità casalinga della squadra femminile del Tennis Club Faenza, la cui ultima sconfitta interna risale al 29 giugno 2014 (finale della Serie B: 1-3 contro lo Sporting Torino). Dunque da oltre quattro anni le ragazze di Mirko Sangiorgi non perdono di fronte al pubblico amico, su un campo diventato un muro verticale per tutte le squadre, anche le più quotate ed ambiziose. Come la Canottieri Casale, che domenica scorsa ha dovuto arrendersi al cuore e alla grinta di Camilla Scala, Andrea Gamiz ed Alice Balducci. Tre a uno il risultato finale per le faentine, che hanno così riscattato la sconfitta all’esordio per 1-3 a Lucca ed ora si ritrovano in una buona posizione di classifica: il secondo posto nel proprio girone.

"Sono molto soddisfatto di quanto stanno facendo le ragazze, ci sono tutte le premesse per fare un buon campionato – dice capitan Mirko Sangiorgi – Pur in un girone molto competitivo, stiamo dimostrando che al completo ce la possiamo giocare con tutte anche quest’anno. Domenica scorsa, nei singoli, Scala ha vinto una partita strepitosa contro Honcova, e Balducci contro Enola Chiesa ha fatto in pieno il suo dovere, portando a casa un incontro che la vedeva favorita, è partita tesa ma ha comunque sempre avuto il controllo del match. Mi fa poi molto piacere la vittoria nel doppio di Gamiz e Scala, che sono state brave nel finale ad uscire da una situazione di sofferenza. Gamiz è già una di noi ed il gruppo è sempre molto unito, grazie anche all’apporto di chi non gioca".

Domenica prossima, nell’ultima giornata di andata, le faentine faranno visita al Tc Genova 1893 (eliminato nella semifinale dello scorso anno) per una partita che è già uno spartiacque fra playoff e playout. Genova arriva da due pareggi, a conferma dell’equilibrio che regna. Le liguri schierano la giovane emergente Liudmila Samsonova da 1, l’esperta Alberta Brianti da 2 e la riminese Lucia Bronzetti da 3. Si prospetta un’altra sfida sul filo dell’equilibrio. L’altra partita del girone sarà Lucca-Casale. La classifica attuale: Lucca 4; Faenza 3; Genova 2; Casale 1. Prime due alle semifinali scudetto, le altre due ai playout. Nel’altro girone, Prato, Parioli Roma, Sporting Torino e Beinasco sono tutte a 3 punti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento