Tennis, va in scena il 17esimo Trofeo Oremplast a Massa Lombarda

Le ultime due settimane di agosto sono sinonimo di torneo Open maschile per il Circolo Tennis Massa Lombarda

Le ultime due settimane di agosto sono sinonimo di torneo Open maschile per il Circolo Tennis Massa Lombarda. Da lunedì 17 a domenica 30 agosto va dunque in scena il 17esimo Trofeo Oremplast, con montepremi incrementato quest’anno a 3000 euro nonostante le difficoltà derivanti dai mesi di forzata interruzione dell’attività e chiusura del club a causa dell’emergenza coronavirus. Un appuntamento che si è ritagliato ormai un preciso spazio nel calendario ed è diventato un punto fermo nella stagione estiva per il circuito nazionale - quella 2020 è l’edizione numero 27 del torneo.

Con ancora negli occhi e nella mente le emozioni della recente salvezza conquistata in serie A1 maschile dalla giovanissima squadra capitanata da Michele Montalbini, capace di superare nello spareggio play-out l’Angiulli Bari così da regalarsi per il 2021 una sesta avventura consecutiva nel massimo campionato, gli appassionati romagnoli si apprestano a vivere due settimane all’insegna del tennis di qualità. A maggior ragione considerando che l’incertezza che regna ancora a livello internazionale legata alla pandemia sta spingendo molti giocatori solitamente protagonisti nel circuito professionistico a gareggiare nella Penisola, alzando notevolmente lo spessore tecnico dei tornei Open nazionali.

Al momento è impossibile indicare i nomi dei principali pretendenti a succedere nell’albo d’oro al ravennate Michele Vianello, 19enne tesserato per lo Sporting Club Sassuolo, nel 2019 vincitore in finale su Lorenzo Brunetti e quasi sicuramente al via anche quest’anno per difendere il suo titolo, dal momento che le iscrizioni (venerdì 14 agosto è il termine per le adesioni di giocatori di classifica fino a 3.5) restano aperte fino a mercoledì 19 agosto per i tennisti da 3.4 a 2.8 e fino a sabato 22 agosto per quelli classificati da 2.7 fino a prima categoria.

“In ogni caso il torneo rimane di livello nazionale – sottolinea il presidente Fulvio Campomori - e, come già accaduto nel recente passato, siamo certi che permetterà di valorizzare maggiormente i giovani, fornendo loro la possibilità di mettersi in evidenza. Molto probabilmente sarà in gara buona parte della nostra formazione di serie A1 maschile: salvo sorprese dell’ultim’ora hanno espresso la volontà di iscriversi Luciano Darderi, Alessio De Bernardis, Marco Cinotti e Jacopo Bilardo, ai quali potrebbero aggiungersi pure Francesco Forti e Lorenzo Rottoli, insieme a Matteo Arnaldi, dal momento che i tecnici della Federazione Italiana ci hanno comunicato infatti l’intenzione di far gareggiare a Massa Lombarda alcuni dei ragazzi che seguono direttamente. E l’auspicio nostro e degli sportivi locali è che tra i protagonisti del Trofeo Oremplast ci siano proprio alcuni dei ragazzi che difendono i colori del nostro circolo e che ci hanno regalato a inizio agosto la soddisfazione della permanenza nell’elite del tennis italiano dimostrando ancora una volta spirito di appartenenza e grande unione fra loro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Camion dei pompieri si ribalta di ritorno da un incidente: 3 feriti in ospedale

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Un lupo alle porte del centro città: "Ha la rogna, ma non è pericoloso"

  • Coronavirus, numeri ancora alti: 17 vittime nel ravennate, muore un 55enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento