menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tiro a segno, cinque atleti ravennati convocati allo stage tecnico regionale

Consegnate sette targhe ad atleti e tecnici della sezione ravennate per l’impegno svolto e i risultati ottenuti

Con la fine di febbraio, riprende ufficialmente l’attività agonistica della Sezione ravennate del Tiro a Segno Nazionale: i cui atleti parteciperanno, per due weekend, alla prima Gara Regionale organizzata dalla Sezione di Bologna.

Ricomincia anche l’Attività Tecnica Regionale, con il primo Stage Tecnico per carabine e pistole. Cinque giovani atleti ravennati sono stati convocati per il progetto “La ricerca del Talento”, che intende creare le condizioni per migliorare il livello tecnico e psico-fisico degli atleti che si siano messi in luce nell'attività agonistica federale, creando allo stesso tempo una sinergia tra lo staff tecnico della Nazionale e gli staff tecnici regionali. Gli atleti vengono convocati dal Comitato Regionale su proposta del Responsabile Tecnico Regionale, sulla base del ranking; a fine stage, se avranno mostrato ulteriori miglioramenti, potranno accedere al "Centro Federale Giovani", con la conseguente attribuzione della qualifica di atleti Juniores di "Interesse Nazionale Gruppi A e B”. Per la Sezione di Ravenna sono stati convocati Margherita Segurini e Matteo Filippi per la Carabina 10 metri, nonché Giulia Ceccarello, Michelangela Zannoni e Giovanni Riccardi per la Pistola 10 metri.

La sede di via Trieste ha infine ospitato, domenica 21 febbraiola tradizionale consegna delle targhe, effettuata dall’assessore allo Sport di Ravenna Roberto Fagnani, ad atleti, tecnici e collaboratori per l’impegno svolto e i risultati ottenuti. La cerimonia, originariamente prevista per fine 2020, è slittata a febbraio causa Covid. Il presidente Ivo Angelini ha dunque premiato Battista Ravaglia, per la gestione della galleria di tiro; Daniele Filipponi, per la sua attività di collaborazione con la Sezione; Giuliano Sacrato, responsabile della manutenzione della Sezione; Sofia Ceccarello, atleta di punta della Sezione Ravennate recentemente passata alle Fiamme Oro; Fausto e Fiorenzo Scarmin, istruttori di tiro; e Rita Bagnara, che segue i giovani atleti della specialità Target Sprint, nella quale la Sezione ravennate è ai vertici in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento