menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tiro a segno, Sofia Ceccarello sfiora la qualificazione alla finale di Coppa del Mondo

La giovane ravennate, infatti, si è fermata a un solo punto dall’ultimo punteggio utile per la qualificazione

Manca per un soffio la qualificazione alla finale la giovanissima azzurra Sofia Ceccarello nella gara di carabina 3 posizioni donne da distanza 50m alla quarta tappa della Coppa del Mondo di tiro a segno 2019, svoltasi a Rio de Janeiro lo scorso weekend. La giovane ravennate infatti, totalizzando 1171 punti e 59 mouche (nuovo record italiano), si è fermata a un solo punto dall’ultimo punteggio utile per la qualificazione, rappresentato dal 1172-58x dell’atleta ucraina che l’ha preceduta.

Al Campionato Italiano di Target Sprint, il Tiro a Segno Nazionale di Ravenna ha concluso l’esaltante stagione agonistica 2019 portando a casa una pioggia di prestigiose medaglie, a coronamento degli ottimi risultati conseguiti in tutte le qualificazioni interregionali, dove i propri atleti sono sempre risultati ai vertici di categoria. Si sono laureati infatti Campioni Italiani Mirco Melandri nella categoria Ragazzi Chiara Piazza nella Juniores Donne, Giovanni Pezzi nella Juniores Uomini (sul podio con lui Niccolò Mingozzi, medaglia d’argento). Campionessa italiana anche Elisa Chiarucci nella cat. Master Donne. Quarto posto per Silvia Antonicelli (JD), sesto posto per Matteo Filippi (Allievi) e Giorgio Mingarelli (JU) e infine quarto posto nella categoria Master Uomini per Paolo Romanini. Gli atleti sono allenati dal tecnico Rita Bagnara coadiuvato per la parte fisica da Vittorio Marani, dell’Atletica Ravenna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento