Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Basket, l'OraSì cede solo nel finale contro Tortona dopo un'ottima prova

Il primo round dei quarti di finale playoff finisce 83-69, dopo una partita giocata punto a punto fino al 38′, con i giallorossi protagonisti di una di una prova coriacea come doveva essere

L‘OraSì Ravenna gioca un’ottima pallacanestro per 35 minuti sul campo della Bertram Tortona, cedendo solo nel finale. Il primo round dei quarti di finale playoff finisce 83-69, dopo una partita giocata punto a punto fino al 38′, con i giallorossi protagonisti di una di una prova coriacea come doveva essere. Per Ravenna 16 punti di Daniele Cinciarini, 15 (con 8 rimbalzi) per Samme Givens. Ora un giorno per riordinare le idee e prepararsi a gara2, in programma tra meno di 48 ore, lunedì 24, sempre al PalaOltrepò.

La partita

OraSì in campo con Rebec, Denegri, Oxilia, Givens, Simioni. Tortona con Mascolo, Severini, Fabi, Cannon, Sanders.  Si parte con una buona difesa di Simioni su Cannon, poi Tortona va 5-0, ma Ravenna con Rebec e Givens c’è (7-5) . I ritmi sono altissimi, la Bertram gira bene la palla ma l’OraSì risponde con la giusta energia e trova il sorpasso con le triple di Denegri e Rebec  (10-11).  I giallorossi non concedono tiri facili, entrano Cinciarini, Venuto e Chiumenti e le due squadre restano a contatto. Tortona cerca di rallentare le operazioni, Ravenna si adegua e resta lì e sorpassa con Venuto dall’arco. I padroni di casa salgono 21-17 con i primi punti di Sanders e un intenso primo quarto si chiude sul 23-19. 

Chiumenti e Simioni da una parte, Cannon e Ambrosin dall’altra e sul 29-23 coach Cancellieri chiama timeout. Due minuti di grande intensità e buone difese, il punteggio non cambia e stavolta è Ramondino a chiedere la sospensione. I liberi di Oxilia per il 29-25, poi Ravenna chiude le maglie difensive, Vavoli, in campo da inizio quarto prende il suo secondo rimbalzo e quattro punti consecutivi di Chiumenti valgono il pareggio a quota 29. Tortona torna a segnare dopo oltre 4 minuti con Mascolo, ma Givens trova l’immediato pareggio. Il capitano (terzo fallo) esce per Simioni, botta e risposta dall’arco tra Fabri e Rebec e il canestro di Ambrosin sulla sirena manda le due squadre all’intervallo lungo sul 36-34. 

Si torna in campo con i quintetti di partenza e nel primo minuto arrivano i canestri di Mascolo e Simioni poi tre liberi di Fabi ridanno cinque lunghezze di vantaggio a Tortona. Le squadre non si risparmiano, Ravenna costruisce in difesa e concretizza in attacco e con otto punti consecutivi di Givens torna sotto (45-46). Il numero 45 stoppa Ambrosin, il gancio di Chiumenti vale il nuovo -1 e il tempo si chiude sul 51-48. 

Gli ultimi dieci minuti si aprono con il quarto fallo di Givens, cambiato da Oxilia. Per tre volte Cinciarini tiene a contatto Ravenna, poi Chiumenti firma il nuovo sorpasso, che diventa +2 dopo il libero di Denegri per fallo tecnico alla panchina di Ramondino (55-57). La partita resta intensa e punto a punto, canestro di Sanders per la nuova parità, poi due volte Cinciarini dalla lunetta per il nuovo +2. Denegri in reverse mette il 61-63 a cinque dalla fine. 
In una gara in cui ogni possesso può fare la differenza la tripla di talento di Sanders dopo una buonissima difesa di Ravenna è quello decisivo che spezza l’equilibrio (68-64 a 2’54” dalla fine, timeout coach Cancellieri). L’OraSì non concretizza i due possessi successivi e scivola a -11, punita da due triple di Fabi. Finisce 83-69. 

Il commento di coach Cancellieri

“Abbiamo dimostrato di essere competitivi in questa serie, pur confermando di essere giovani ed inesperti nei momenti che contano. Questa è una nostra caratteristica e non posso essere arrabbiato per il risultato, anche se potevamo giocarcela fino in fondo. Nei momenti decisivi dobbiamo essere più lucidi e più tranquilli, non affidarci sempre agli stessi. Una serie playoff non si può vincere così, c’è bisogno che ci si prenda le responsabilità in 5 e collaborare, mentre oggi abbiamo tenuto forte e giocato insieme fino al 35esimo minuto. Non mi piace aver subito così tanti punti negli ultimi minuti, anche se dovuti allo scoramento, non all’aver difeso male. Ai ragazzi mi sento di dire che abbiamo fatto una grande partita e quindi a quella di lunedì dobbiamo aggiungerci 5 minuti in più”. 

Il tabellino

Bertram Yachts Tortona-OraSì Ravenna 83-69 (23-19, 36-34, 51-48)
Tortona: D’Ercole 2, Fabi 21, Sanders 11, Severini 5, Morgillo 2, Cannon 15, Gazzotti, Tavernelli 8, Mascolo 8, Ambrosin 11, Sackey NE. All.: Ramondino.
OraSì Ravenna: Rebec 11, Cinciarini 16, Chiumenti 10, Denegri 6, Givens 15, Venuto 3, Maspero NE, Oxilia 2, Simioni 6, Buscaroli NE, Guidi NE, Vavoli. All.: Cancellieri. Assistenti: Savignani, Taccetti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, l'OraSì cede solo nel finale contro Tortona dopo un'ottima prova

RavennaToday è in caricamento