menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ironman raddoppia gli eventi: una nuova corsa da Cervia fino al 'balcone della Romagna'

L'organizzazione ha proposto di aggiungere un'ulteriore gara di triathlon al calendario cervese di eventi sportivi settembrini per “uomini d’acciaio”, oltre al Galà del Triathlon che quest’anno da Milano si sposta a Cervia

Ironman Italy Emilia Romagna 2019 raddoppia gli eventi. La kermesse sportiva di settembre diventa ancora più appetibile per atleti e amatori con lo spostamento da Pescara a Cervia dell’Ironman 70.3. L'organizzazione ha infatti proposto di aggiungere una ulteriore gara di triathlon al già corposo calendario cervese di eventi sportivi settembrini per “uomini d’acciaio”. Con 1.9 km di nuoto, 90 km di bici e 21 km di corsa entra in campo, l'Ironman 70.3 Italy Emilia-Romagna quest’anno è in programma per domenica 22 settembre.

"Cervia e la Romagna hanno molto da offrire in termini di esperienza di viaggio agli amanti della vacanza outdoor, sempre più numerosi – dichiara l’assessore regionale al turismo Andrea Corsini – Oggi vince chi, consapevole della propria identità, mette in atto processi di capitalizzazione sul lungo periodo creando così valore per il territorio. L’auspicio è che i nostri operatori colgano appieno questa ulteriore opportunità convertendola in occasione per intercettare nuove quote di mercato a livello internazionale". “Con l’Ironman 70.3 sempre di più il nostro territorio nel mese di settembre sarà teatro di grande sport aggiungendo un’altra competizione alla grande sfida Ironman – dichiarano il sindaco Luca Coffari e l’assessore allo sport Gianni Grandu - Un ulteriore elemento di valorizzazione per Cervia e per tutte le terre del triathlon (Cervia, Ravenna, Cesena, Forlì, Forlimpopoli e Bertinoro) che, con le bellezze che le contraddistinguono, sapranno affascinare atleti e spettatori. Significherà per noi un ulteriore incremento di arrivi e presenze di atleti e pubblico proveniente da ogni parte del mondo, che potrà godere delle aree più suggestive delle nostre località, occasione di vivacità del territorio in un momento in cui l’attenzione dei turisti normalmente e fisiologicamente rallenta. Diventerà nei prossimi anni un vero e proprio Ironman Festival con più competizioni, per far diventare Cervia e la Romagna la capitale italiana del triathlon".

Ironman Italy Emilia-Romagna ha visto nelle passate edizioni un incremento di arrivi e presenze in un periodo in cui il nostro turismo segue un calo “fisiologico”, dopo la stagione propriamente estiva. La manifestazione di carattere mondiale, oltre ad accrescere il flusso turistico con la presenza sul territorio di migliaia di atleti, delle loro famiglie e di tifosi provenienti da ogni parte del mondo, porta prestigio e visibilità attraverso i media di tutto il mondo. Cervia sempre più diventa un punto di riferimento nazionale per le attività sportive multidisciplinari andando a confermare la forte connotazione sportiva dell’anima della città. L’ambiente particolarmente ricco offre uno scenario molto suggestivo e di grande interesse per il turismo sportivo. La sinergia con le altre terre del triathlon offre inoltre l’opportunità di proporre un territorio variegato sia per allenamento sportivo, sia per storia, cultura e tradizioni.

Il Galà del Triathlon

Cervia sarà anche sede del Galà del Triathlon, che quest’anno da Milano si sposta a Cervia. La grande festa dello sport, che vede il riconoscimento ad atleti e manifestazioni sportive di grande portata, dal 2019 si svolgerà a Cervia nei magazzini del sale dal 22 al 24 marzo. L’evento, il Triathlon Show Italy, aggiunge alle premiazioni del Galà un calendario di gare e iniziative volte a far conoscere e stimolare i giovani alla pratica sportiva, in particolare al triathlon, disciplina che negli ultimi anni è notevolmente cresciuta in interesse e partecipazione. La presenza del Triathlon Show Italy costituisce per Cervia una ulteriore occasione di grande visibilità e di forza nel legame al mondo sportivo mondiale. L’assessorato al turismo della Regione Emilia Romagna supporterà il comune di Cervia con un contributo sulle spese per la manifestazione sportiva che corrisponde per i prossimi anni a 120mila euro all’anno. Il comune di Cervia impegna 40mila euro annui.

La nuova sfida

Ironman 70.3 Italy Emilia-Romagna si svolgerà il giorno dopo la lunga distanza dell’Ironman, offrendo la possibilità agli atleti di tutto il mondo di scegliere la gara più adatta alle proprie caratteristiche, ma anche supportarsi l’un l’altro nello stesso weekend e nel medesimo luogo. Gli atleti affronteranno la prima frazione natatoria in un unico giro che partirà dalla spiaggia di Cervia, seguita dai 90km in bici che inizieranno dal lungomare. Il percorso condurrà gli atleti attraverso la campagna romagnola, attraversando il Parco Naturale delle Saline dove sarà facile vedere i fenicotteri nel loro habitat naturale. Il tracciato ciclistico continua lungo le strade di Forlimpopoli fino a Bertinoro, “il balcone della Romagna” attraversando i vigneti del famoso Sangiovese, lungo le strade del vino di Romagna. Da Bertinoro il rientro verso Cervia permetterà di completare l’ultima frazione di corsa per 21,1 km nel cuore del centro storico di Cervia-Milano Marittima scoprendo alcuni dei luoghi iconici come i Magazzini del Sale e la Torre di San Michele. L’Ironman 70.3 Italy Emilia-Romagna mette a disposizione 35 slot per gli age-group per la qualificazione all’Ironman 70.3 World Championship 2020 Taup?, Nuova Zelanda che si svolgerà il 28-29 novembre, 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento