rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport Faenza

Triathlon, un maggio "d'oro" per gli atleti faentini

Primo Maggio Festa dei lavoratori e per il secondo anno consecutivo Krash Trail, Gara di Trail running organizzata da Asd Leopodistica Faenza

Primo Maggio Festa dei lavoratori e per il secondo anno consecutivo Krash Trail, Gara di Trail running organizzata da Asd Leopodistica Faenza, con partenza da Brisighella e arrivo a Faenza, appannaggio degli effetre che piazzano 5 atleti nei primi 10 posti. Nel percorso 22Km (700 D+) Alain Donatini 1°, Massimo Nannini 6° e 1° over 50 mentre Alberto Frattini 2° nella stessa categoria. Christian Bernardi è giunto 8° (4° under 50), Alberto Dall'Agata 9° (5° under 50), Timoncini 10°, Giovanni Caroli, che anno scorso aveva fatto la 44km è arrivato 11° e sarebbe ripartito per il secondo giro, Villa Marco 14°, nonostante il calo nel finale, Neri Marco dopo la vittoria di anno scorso torna alle gare dopo l’infortunio che lo ha tenuto fermo per mesi e arriva 15°, Pier Carlo Alberghi, detto PC, 46° e per finire Claudio Agostini che anche senza un gemello da battere arriva 61°.

Il weekend successivo vede Riccione come terreno di battaglia per gli atleti faentini. Il sabato, una Giacinta Savorani in formissima nel Triathlon Sprint (750mt di nuoto, 20km di bici e 5km di corsa) strappa ancora una volta il primo posto di categoria. Massimo Nannini, invece, questa volta non completa la coppia d’oro perché viene squalificato durante la frazione bici. In gara anche Lorenzo Bricchi, Christian Bernardi, Antonio Cauzo, Mirko Gallina, Marco Fanelli, Guido Masotti, Michele Solaroli e Nadiani Flavio. La Domenica è tempo di 70.3 (1.9km di nuoto, 90km di bici, 21km di corsa). Gli effetre che hanno tagliato il traguardo “sotto il sole di Riccione” (dopo la pioggia) sono Rolli, giunto nei primi 100, Canzini arrivato con un filo di gas e sempre col sorriso, Barducci che nonostante qualche crampo ha terminato bene e Viroli che partito per fare solo nuoto e bici, ha poi provato a correre e non si è più fermato.

Effetre protagonisti anche la settimana successiva, divisi tra lo Sprint di Cervia e l’Olimpico di Sasso Marconi (1.5km di nuoto, 40km di bici, 10km di corsa) valevole per il Campionato Regionale. A Cervia Nannini aveva il dente avvelenato dalla squalifica della settimana prima e ha vinto la sua categoria (M4) e ricompone la coppia d’oro del Faenza in compagnia della sua Giacinta Savorani che ha vinto la categoria M3 tra le donne. Completa i podi Nicolas Cicognani che è arrivato 2° tra gli S2. All'arrivo anche Villa, Gallina, Fiorini, Fanelli, Fadi, Masotti, Solaroli,Frattini, Poggiolini, Agostini, Calderoni. A Sasso Marconi, invece, letteralmente razzia di medaglie per gli atleti faentini, per alcuni anche doppio premio. Gessica Sarti dopo mesi torna alle gare ed anche se si sussurra che non sia allenata, arriva 5°, 1° tra le M2 e Campione Regionale per la categoria M2. Cesare Bonetti, la bici più veloce di Sasso Marconi, è 3° tra gli S4 e sul terzo gradino del podio del Campionato Regionale per la categoria S4. Alberto Dall’Agata è l’altro Campione Regionale per la categoria M1. Per concludere abbiamo Christian Bernardi medaglia di legno tra gli M2.

Domenica 20 Maggio Novellara (RE) è stato teatro del Campionato Regionale Triathlon Sprint. Non potevano mancare gli effetre e le doppie medaglie. Cesare Bonetti, primo effetre al traguardo e 13° assoluto giunge 2° tra gli S4 ed è Campione Regionale per la categoria S4. Antonio Cauzo è sul gradino più basso del podio del Campionato Regionale per la categoria S4 mentre Nicolas Cicognani è 3° S2 nel Campionato Regionale. Michele Solaroli è 3° M3 e vice Campione Regionale per la categoria M3. Chiudono i premi Marco Fanelli 1° M2 e Campione Regionale per la stessa categoria e Cristian Bernardi 3° per il Campionato Regionale per la categoria M1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triathlon, un maggio "d'oro" per gli atleti faentini

RavennaToday è in caricamento