Sport Faenza

Trofeo Carpi Syncro di nuoto sincronizzato: i risultati del Centro Sub Nuoto di Faenza

Non decolla invece la stagione del team del Centro Sub Nuoto impegnato nel campionato di Promozione di pallanuoto

E’ di una vittoria e di un podio il bottino delle ragazze del Centro Sub Nuoto Club 2000 al secondo Trofeo Carpi Syncro di nuoto sincronizzato andato in scena nella piscina comunale della città emiliana. La competizione, riservata alle categorie Esordienti A, Ragazze e Junior, ha visto confrontarsi domenica scorsa oltre 300 atlete di 13 società sportive provenienti da tutta l’Emilia-Romagna. Sul gradino più alto del podio è salita la Piccola Squadra Ragazze del Centro Sub Nuoto formata da Gelsomini, Monti, Bollato e Dall’Olio, conquistando un successo indiscusso che premia l’impegno e la volontà delle ragazze e delle allenatrici. E’ tornata a casa con un secondo posto che… vale un primo, il Trio Junior composto da Dotti, Ambrogi e Fracasso, mentre un pizzico di rammarico hanno lasciato i quarti posti ottenuti dalla Grande Squadra e dalla Piccola Squadra Junior, entrambe fuori dal podio per poco.

Non decolla invece la stagione del team del Centro Sub Nuoto impegnato nel campionato di Promozione di pallanuoto: sabato scorso a Modena è incappato nella seconda sconfitta su due partite sin qui giocate, dopo il 4 a 9 imposto la settimana precedente dal President Bologna. Nonostante l’impegno profuso, i faentini hanno dovuto dare il passo alla Persicetana che ha vinto col punteggio di 8 a 4. Per andare all’incasso dei primi punti i ragazzi allenati da Max Moretti dovranno attendere sabato prossimo, quando per la terza giornata alle 18 nella piscina di via Marozza a Faenza riceveranno l’abbordabile Adria.

L’incontro sarà preceduto alle 16.30 dalla partita della squadra Under 17 del Centro Sub Nuoto che ospiterà la Coop Parma per l’ottava giornata del campionato di categoria. Chi si gode un po’ di medaglie è il team Master di nuoto che si è fatto onore ai Campionati regionali della Fin andati in scena allo Stadio del nuoto di Riccione nella vasca olimpionica accorciata per l’occasione a 25 metri. Veronica Molnar (categoria M45) si è laureata campionessa dell’Emilia-Romagna nei 100 metri misti ed ha conquistato la seconda piazza nei 50 dorso col suo miglior tempo di sempre. Un altro successo è arrivato grazie a Stefano Randi (M55) nei 1500 metri stile libero, mentre negli 800 si è dovuto accontentare della quarta piazza. Fresca di tesseramento per la società di Faenza, Marina Bonfiglioli (M35) si è regalata il terzo posto nei 1500 stile libero e il quarto negli 800 della medesima specialità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trofeo Carpi Syncro di nuoto sincronizzato: i risultati del Centro Sub Nuoto di Faenza

RavennaToday è in caricamento