Sabato, 12 Giugno 2021
Sport

Una staffetta per non dimenticare la strage di Bologna del 2 agosto 1980

Castel Bolognese darà anche quest’anno il benvenuto ai podisti partiti da San Marino per testimoniare lungo tutto il territorio della Romagna e dell’Emilia l’importanza del ricordo della strage

Il Comune di Castel Bolognese darà anche quest’anno il benvenuto ai podisti partiti da San Marino per testimoniare lungo tutto il territorio della Romagna e dell’Emilia l’importanza del ricordo della strage del 2 agosto 1980 alla stazione ferroviaria di Bologna. La corsa farà tappa a Castel Bolognese, in piazza Bernardi domenica 28 luglio, alle ore 12.30 circa, per poi proseguire verso Imola. Ad accogliere i podisti ci sarà il vicesindaco Ester Ricci Maccarini.

“Il nostro Comune - afferma il vicesindaco – vuole continuare a esprimere solidarietà alle vittime della strage e ai loro familiari e rinnovare l’impegno a non dimenticare questa e altre tragedie”. Ad accogliere i podisti, oltre all’Amministrazione comunale, ci saranno alcuni atleti della podistica Avis di Castel Bolognese e la Pro loco castellana, che offrirà un piccolo buffet. I cittadini e le associazioni sono invitati a partecipare. L’Amministrazione comunale sarà inoltre presente venerdì 2 agosto, a Bologna, alla commemorazione della strage.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una staffetta per non dimenticare la strage di Bologna del 2 agosto 1980

RavennaToday è in caricamento