Sport

Vela, sei atleti ravennati in gara ai campionati mondiali

L'avventura dei velisti ravennati nelle acque del porto di Marina degli Aregai. "La sfida dei mondiali è sicuramente molto importante. Siamo felici di esserci qualificati"

E’ iniziata lunedì l’avventura in acqua per sei atleti velisti del Circolo Velico Ravennate ai campionati mondiali di vela che fino al 10 luglio si svolgono nello specchio d’acqua antistante il porto di Marina degli Aregai (Im), con l’organizzazione dello Yacht Club Sanremo. Sono Tommaso Molinari ed Edoardo Bocale i due atleti ravennati che gareggiano nella categoria open/mix. In gara anche altri quattro atleti tesserati Circolo Velico Ravennate nella categoria under 17. Si tratta di Camilla Ivaldi e Gregorio Penso, che gareggiano per il misto, e Giacomo Guardigli e Lorenzo Ricci sempre per l'under 17.  

Nella prima giornata delle prove ufficiali nei campi di regata, dove sono arrivati giovani atleti da 20 paesi del Mondo, il vento non ha soffiato nel modo dovuto e ha spento l’entusiasmo dei partecipanti pronti a tornare comunque in acqua già oggi per andare avanti, con due prove al giorno, fino a sabato. Per Molinari e Bocale c’è comunque tanta voglia di impegnarsi a fondo. 

“Siamo molto carichi e al tempo stesso felici di partecipare a questa bellissima e difficile competizione – spiega Tommaso Molinari – E’ una regata molto lunga, con molte prove. Vincerà molto di più la testa che il resto, occorrerà restare concentrati, senza mai mollare, evitando che qualcuno passi in avanti. Considerando anche le previsioni meteo, con un vento molto debole, sarà la testa a fare davvero la differenza”. Per Edoardo Bocale “la sfida dei mondiali è sicuramente molto importante. Siamo felici di esserci qualificati, pronti a dare il massimo sapendo che le previsioni riguardanti il vento non sono delle migliori. Noi cerchiamo di guardare in avanti, verso i nostri obiettivi, primo tra tutti l’ingresso nella flotta gold”.

Stefano Marchetti, allenatore dell’equipaggio ravennate, commenta così la presenza del team sportivo: “In vista dei mondiali abbiamo naturalmente intensificato le attività di allenamento a conclusione di un percorso, durato più di un anno e mezzo che ha portato i due atleti a onorare la maglia azzurra, impegno che manterremo in questa importante competizione al di là di ogni risultato finale. Edoardo e Tommaso hanno avuto la migliore stagione della loro carriera, ore e ore di mare, tanta fatica ma anche tanta maturità riuscendosi a classificare sempre tra i primi cinque in Italia. Li vedo combattivi e so che danno il massimo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela, sei atleti ravennati in gara ai campionati mondiali

RavennaToday è in caricamento