menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vela, i fratelli Errani vincono la tappa del Memorial Stefano Pirini, Kismet guida la classifica

Dopo la pausa per le festività, una quindicina di J24 dell’attiva Flotta della Romagna è finalmente scesa nuovamente in acqua per l’Invernale Monotipi 2018-2019

Dopo la pausa per le festività, una quindicina di J24 dell’attiva Flotta della Romagna è finalmente scesa nuovamente in acqua per l’Invernale Monotipi 2018-2019 - XI Memorial Stefano Pirini, il tradizionale appuntamento perfettamente organizzato dal Circolo Nautico Amici della vela Cervia.

Nella giornata di sabato si sono svolte le prove di recupero di domenica 18 novembre: le due regate, caratterizzate da vento debole, sono state vinte rispettivamente da Ita 473 Magica Fata con Massimo Frigerio e Viscardo Brusori (che ha preceduto Ita 424 Kismet e Ita 505 Jorè) e da Ita 424 Kismet di Francesca Focardi (seguito da Ita 505 Jorè e da Ita 382 Vento Blu di Mauro Martelli del CV Ravennate). Domenica, invece, sempre nel tratto di mare antistante la spiaggia di Milano Marittima e caratterizzata da vento debole, si è svolta la prima regata valida per la seconda manche dell’Invernale. La vittoria è andata a Ita 505 Jorè armato dai fratelli Alessandro ed Alberto Errani e timonato da Marco Pantano (CN Cervia) che ha preceduto sul traguardo Ita 400 Capitan Nemo (CV Ravennate) co-armato dal Capo Flotta della Romagna Guido Guadagni e da Domenico Brighi (con loro, in equipaggio per questo fine settimana, anche il Presidente della Classe Italiana J24 Pietro Diamanti), e Ita 8 il J24 del CN Cervia timonato da Linnea Valeri.

La classifica generale (prima e seconda manche) stilata dopo nove regate e uno scarto vede riportarsi al comando il vincitore delle ultime tre edizioni del Memorial Pirini, Ita 424 Kismet timonato da Federico Bressan (CN Cervia, 19 punti, 4,2,2,9,1,3,2,1,4) seguito ad un punto da Ita 505 Jorè  (20 punti; 10,1,1,5,3,4,3,2,1) e da Ita 400 Capitan Nemo (38 punti; 12,3,6,2,6,5,4,10,2). Seguono Ita 473 Magica Fata (CN Cervia Amici della Vela, 39 punti; 6,10,3,1,8,6,1,8,6) e Ita 474 armato da Franco Pistone ma timonato da Silvio Vigato (CN Cervia 43 punti; 3,7,5,8,4,2,7,7,11).

Gli appuntamenti della seconda manche proseguiranno domenica 3 marzo, sabato 16 marzo (eventuale recupero del 2/3) e domenica 17 marzo, quando oltre alle regate si svolgerà anche la premiazione. Nel 2019, sarà proprio il Circolo Nautico Amici della vela Cervia ad organizzare dal 22 al 26 Maggio 2019 nelle acque di Cervia Milano Marittima il Campionato Italiano Open J24 che dopo ben tredici anni ritornerà in Adriatico. Con una Flotta di ben quattordici imbarcazioni, Cervia e il suo Circolo Nautico sono diventati uno dei punti di riferimento in Adriatico per la Classe J24 e si stanno preparando per dare il massimo nell'organizzazione sia a terra che in mare anche in occasione del Campionato Italiano J24.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento