rotate-mobile
Venerdì, 2 Giugno 2023
Sport Cervia

Volley, buona la prima per le ragazze romagnole del Visus Cervia R.I.V

Buona prestazione di tutte le ragazze con Capriotti che, con una regia precisa e attenta ha agevolato Agostini, Pappacena, Mendola, Furi e l’opposto Magnani nei loro attacchi penetranti

Ottima partenza di campionato per le ragazze romagnole del Visus Cervia R.I.V., che, dopo un piacevole viaggio attraversando l’Appennino, sono arrivate a Perugia per affrontare la prima partita del Campionato Nazionale di serie B2 girone F conclusasi con il risultato a favore di 1-3.
Dopo un primo parziale incerto, la squadra cervese ha proseguito la sua corsa in un crescente miglioramento, arrivando a vincere i parziali successivi e ad ottenere una meritata vittoria.

Nel primo set entrano in campo Capriotti in regia a servire Agostini e Pappacena in banda, Magnani sul lato opposto e Furi al centro, Ravaioli nel ruolo di libero. Dopo una partenza punto a punto Perugia si stacca di 3 lunghezze e coach Nanni ferma subito il gioco con un time out discrezionale (6-3), che non cambia la tendenza e al time out tecnico la squadra cervese arriva ancora in svantaggio per 8-3; non avendo ottenuto nessuna svolta riferma il gioco utilizzando l’altro time out a sua disposizione ancora sotto per 13-6, ma al secondo tempo tecnico il risultato è ancora a sfavore con lo stesso distacco di 7 punti (16-9). La squadra di casa è più ordinata nel suo gioco e, approfittando di alcune imprecisioni delle avversarie romagnole riesce ad arrivare alla conclusione del set con il risultato di 25-14.

Incomincia in equilibrio il secondo set con le due formazioni che procedono punto a punto fino al sorpasso della squadra perugina che ottiene il vantaggio nel primo time out tecnico per 8-6. La squadra ospite ha bisogno ancora di qualche aggiustamento tattico e lascia spazio alle avversarie che riescono a mettere a segno i punti necessari per arrivare ancora in vantaggio al secondo time out tecnico per 16-12. Un errore commesso in battuta porta coach Nanni a decidere di interrompere il gioco sotto per 17-13 e successivamente, non cambiando la situazione replica chiamando il secondo time out discrezionale a sua disposizione (21-16). Finalmente ecco la reazione positiva di Cervia, che, con Capriotti in battuta e buoni attacchi di Magnani e Furi avanza mettendo a segno un break di 5 punti che le permette di arrivare al pareggio a 22. Pappacena ci mette il suo contributo e ottiene due ottimi punti che portano Visus Cervia R.i.v., nonostante il tentativo del coach perugino di recuperare con un time out sotto per 23-24, ad aggiudicarsi la vittoria per 23-25.

Nel terzo parziale la squadra di casa conduce il gioco prendendo da subito il vantaggio che riesce a mantenere fino al primo time out tecnico (8-4); si riequilibra la situazione con una bella doppietta di Mendola dal centro che porta la sua squadra al pareggio; con due ottimi attacchi di Pappacena e Agostini la formazione cervese prosegue la sua corsa inducendo il coach avversario al time out (11-14) e con altri due punti a cura di Magnani e Mendola si accaparra il vantaggio al secondo time out tecnico per 11-16. Un recupero della squadra di casa induce coach Nanni a chiamare il suo primo time out tecnico ancora in vantaggio per 15-17 e il gioco prosegue con lo stesso trend positivo che obbliga, sotto per 22-18 anche l’allenatore casalingo a chiamare time out, ma non serve a fermare la squadra cervese, che, con un muro perfetto di Mendola e un errore avversario arriva alla vittoria per 25-18.

Inizio positivo nel quarto parziale per le ragazze di coach Nanni, che con due bordate di Pappacena, un muro di Mendola e un ace di Furi si stacca dalle avversarie costringendo il loro coach a chiamare time out sotto per 1-6. Prosegue positivamente e al primo time out tecnico Visus Cervia R.i.v. ottiene il vantaggio per 3-8, ma dopo aver subito tre punti break coach Nanni ferma il gioco chiamando time out (6-9) e con due begli attacchi di Agostini dalla banda e di Furi dal centro incrementa il vantaggio acquisito. Ancora una bordata di Agostini e una di Magnani e la squadra cervese si aggiudica il vantaggio anche nel secondo time out tecnico (11-16). Ancora sotto per 12-18 il coach umbro ferma il gioco, ma non serve a invertire la tendenza e la squadra romagnola oramai ha preso confidenza con il campo e punto dopo punto arriva alla vittoria del set per 17-25 e della partita per 1-3.

Buona prestazione di tutte le ragazze con Capriotti che, con una regia precisa e attenta ha agevolato Agostini, Pappacena, Mendola, Furi e l’opposto Magnani nei loro attacchi penetranti; ottimo lavoro anche in difesa del libero Ravaioli aiutato nei recuperi anche dalla buona copertura di Agostini e Magnani. Positiva anche la conduzione dello staff tecnico, che torna a Cervia con tanta soddisfazione e voglia di progredire.

RISULTATO: 1-3  (25-14 23-25 18-25 17-25)

VISUS CERVIA RIV.: Mendola 13, Pappacena 13, Furi 13, Agostini 11, Magnani 8, Capriotti 3, Zucchini, Ravaioli (L), Buccella ne, Massi ne, Proietti De Marchis ne;  all. Luca Nanni

PALLAVOLO PERUGIA: Barneschi 15, Rossit 12, Castellucci 7, Pero 6, Bigini 6, Azzi 1, Mastroforti (L), Gradassi ne, Bertinelli ne, Fiorucci ne, Ciaglia ne, Testasecca ne,; all. Scaccia Roberto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, buona la prima per le ragazze romagnole del Visus Cervia R.I.V

RavennaToday è in caricamento