Volley, prestazione "Top" per la Consar: vittoria davanti a 200 tifosi, Mvp Zonca

Meno fallosa dalla linea dei nove metri e più presente a muro, la squadra ci coach Marco Bonitta ha totalizzato un attacco migliore (55% contro il 47% dei pontini) mentre la ricezione si è sostanzialmente equivalsa (55% Ravenna e 57% Cisterna)

Una Consar Ravenna al "Top" batte Cisterna con un secco 3-0 (25-22, 25-21 e 25-21). Meno fallosa dalla linea dei nove metri e più presente a muro, la squadra ci coach Marco Bonitta ha totalizzato un attacco migliore (55% contro il 47% dei pontini) mentre la ricezione si è sostanzialmente equivalsa (55% Ravenna e 57% Cisterna). “Vittoria straordinariamente preziosa perché sono tre punti, senza perdere alcun set perché anche i set li considero un elemento importante per guadagnare la salvezza - afferma il coach -. Abbiamo recuperato due situazioni difficili nel primo e nel terzo set con lucidità, ma anche con una discreta maturità e con un’autostima propria della squadra che sa di poterlo fare. Sono molto soddisfatto. Zonca? L’ho visto molto bene in settimana, aveva fatto bene anche nella parte del match precedente, dà grande energia come tutti ma l’ho visto molto in palla e ci darà una grande mano”. La società informa che i disservizi patiti dagli abbonati a Eleven Sports nella giornata odierna, tali da impedire una corretta e continua visione della partita della loro squadra, non sono imputabili in alcuna maniera al club, che tramite Legavolley ha già fatto tutte le rimostranze del caso alla direzione di Eleven auspicando che tali disservizi non si ripetano più. Dispiaciuta per la situazione, la società comunque si scusa con tutti i suoi abbonati per non aver potuto usufruire in pieno della visione della partita di SuperLega.

La partita

Il primo parziale ha visto i padroni di casa praticamente sempre avanti (8-5, 16-15) trascinata da Zonca (8 punti e il 78% in attacco nel primo parziale), poi i pontini sono riusciti a mettere il naso avanti 19-21. Ma nel finale Ravenna è stata più concreta, chiudendo in mezzora di battaglia. A pesare la minor efficienza in attacco (59% per Ravenna e 47% per la Top) e i tre errori al servizio senza piazzare nemmeno un ace. Anche nel secondo set la Top Volley non è riuscita a graffiare, con Ravenna a chiudere (25-21). Non è bastato agli ospiti Randazzo a tenere testa agli attacchi avversari, con Zonca e Pinali (dieci punti in due nel parziale) e così Ravenna è sempre stata in gestione del gioco e anche del risultato ( 8-7, 16-12 e 21-17) prima di chiudere la faccenda in 28 minuti anche se i pontini hanno totalizzato un attacco migliore (52% contro il 44% dei padroni di casa) e sono stati alla pari in ricezione.

Sotto di due set nel terzo il match è stato più equilibrato e si è lottato  fino alla fine anche se è ancora una volta Ravenna a piazzare la zampata decisiva con il 25-21 che ha chiuso i conti. I padroni di casa hanno trovato cinque muri punto (Cisterna zero), sporcando un’infinità di palloni. Di conseguenza anche l’attacco ne ha risentito (41% della Top contro il 61% di Bonitta e i suoi). Pinali ha chiuso il terzo spicchio di gara con otto punti personali e si confermerà top scorer del match con 19 punti complessivi mentre Zonca è stato eletto miglior giocatore del match.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CONSAR RAVENNA – TOP VOLLEY CISTERNA 3-0
CONSAR RAVENNA: Mengozzi 7, Loeppky 1, Redwitz, Recine 8, Zona 14, Grozdanov 7, Batak, Kovacic, Pinali 19, Koppers, Giuliani ne, Pirazzoli ne, Grottoli ne, Rossi ne. All. Bonitta
TOP VOLLEY CISTERNA: Tillie 8, Seganov 2, Rossato, Rossi 5, Onwuelo, Randazzo 15, Krick 5, Szwarc 12, Cavaccini (lib.), Cavuto ne, Sottile ne, Sabbi ne, Rondoni ne. All. Cocconi
ARBITRI: Piana di Carpi e Luciani di Chiaravalle
Parziali: 25-22 (30’), 25-21 (28’), 25-21 (30’)
Note: Ravenna: ricezione 55% (41%), attacco 55%, aces 5 (err.batt 7), muri pt. 9; Cisterna: ricezione 57% (36%), attacco 47%, aces 3 (err.batt 9), muri pt. 3;
Spettatori 200 per un incasso di 1.719 euro. Mvp: Zonca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Sanità innovativa: in ospedale uno strumento che colpisce le cellule tumorali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Si schianta con l'Harley contro il new jersey: motociclista gravissimo

  • Quattro ristoranti ravennati premiati al 'Gran Premio internazionale della ristorazione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento