menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley A2 donne, per l'Olimpia Teodora un solo risultato possibile: vincere

L’imperativo categorico sarà vincere, perché un successo significherà conquistare tre punti che permetteranno di continuare a lottare per la scalata alle posizioni che contano

Per la terza giornata della Pool Promozione, la Conad Ravenna torna tra le mura amiche del PalaCosta per affrontare l’Itas Città Fiera Martignacco. Per Bacchi, Gioli e compagne lo scontro tra le attuali ultime due della classifica riveste grande importanza. L’imperativo categorico sarà vincere, perché un successo significherà conquistare tre punti che permetteranno di continuare a lottare per la scalata alle posizioni che contano. La trasferta in terra piemontese di domenica scorsa ha dimostrato che la squadra c’è. Infatti, pur perdendo contro Mondovì per 3 a 0, alla fine dei tre set la differenza punti totali è stata di appena +7 a favore delle piemontesi. Alle ragazze guidate da Caliendo è mancata un po’ di lucidità nei momenti topici dei tre set, come ha ben sottolineato lo stesso coach al termine della gara: «A Mondovì abbiamo assistito a un incontro con molti errori da entrambe le parti.

Questa è una caratteristica che fa parte del gioco delle piemontesi che tirano forte in tutti i fondamentali. Dal canto nostro, noi, che puntiamo su un’altra tipologia di gioco, abbiamo fatto qualche errore di troppo che ci ha penalizzato. Abbiamo però anche compreso che, per stare a questo livello, è necessario fare di più, sia in freddezza sia in ordine tattico e interpretare le situazioni di gioco con più determinazione». Mancano otto gare alla fine della seconda fase del Campionato di A2 ed è venuto il momento di fare sul serio per non mollare. Siamo certi che i tifosi della pallavolo ravennate, che si aspettano tanto dalle Leonesse della Conad, sapranno dimostrare tutto il loro sostegno e il loro calore nelle prossime partite della Pool Promozione a partire proprio da sabato pomeriggio quando farà visita al PalaCosta Martignacco, ultima della classe.

Le avversarie

La Polisportiva Libertas Martignacco A.S.D. è stata costituita nel gennaio del 1977 con la sezione dell’atletica leggera che ha riservato alla Polisportiva enormi successi Provinciali - Regionali e Nazionali, alla quale si è aggiunta più tardi la pallavolo, diventando il fiore all’occhiello della società presieduta da Bernardino Ceccarelli. Attualmente la Libertas Martignacco è tra le poche società che svolgono attività sia maschile che femminile.
La squadra di Pallavolo Femminile, ha scalato dalla 2° Div. la Serie D, conseguendo poi ben tre promozioni nella serie C1 Nazionale, e nella stagione 2012/2013, dopo tre anni di permanenza in B2, ha conquistato la promozione in B1 Nazionale e vinto Coppa Italia a Corato BA, prima società friulana a raggiungere questo obiettivo. Nella stagione 2017/2018, dopo aver vino a settembre 2017 il torneo internazionale “Sempre con Noi” a Carcare SV, al termine del girone di andata del Campionato ha conquistato l’accesso alla Final Four disputata a Cotrufiano, vincendo Coppa Italia e terminando al primo posto del proprio girone del campionato è stata promossa in A2 nazionale. Questi successi hanno portato la Libertas Martignacco ad essere una Società trainante della pallavolo friulana, sempre con lo sguardo rivolto particolarmente al settore giovanile, da dove trae la linfa vitale per il futuro.
Guidata quest’anno dall’allenatore Marco Gazzotti, la società friulana ha scelto di affrontare il primo anno in Serie A2 con lo stesso gruppo base che aveva conquistato la promozione, facendo del gruppo la propria forza. Molte sono le giovani cresciute nel vivaio. Tra le martignacchesi la vigilata speciale è la centrale Beatrice Molinaro, ma un occhio di riguardo lo si dovrà dare anche alla schiacciatrice Lara Caravello, due dei talenti del territorio che il club sta valorizzando. Le due novità della stagione sono stati gli arrivi dell’opposta slovacca Karin Sunderlikova e della schiacciatrice Karola Dhimitriadhi, quest’ultima vittima però di un grave infortunio al crociato sinistro che la terrà fuori per alcuni mesi.

Sabato 23 febbraio si giocherà alle ore 18.00 al PalaCosta di Ravenna. Il fischio d’inizio verrà dato dai signori Simone Fontini e Alessandro Oranelli.

Le parole del mister

Nello Caliendo, coach della Conad Ravenna sottolinea: “Quella di sabato sarà una partita molto importante. In settimana ci siamo imposti di essere più competitivi. Giocheremo contro una squadra che attualmente ha un punto in meno di noi e quindi ha ancora più valore questa partita perché vincere significherebbe avere la possibilità di allungare, soprattutto cercando la prestazione e la continuità di gioco che abbiamo detto è fondamentale in questa seconda fase. Martignacco ha dimostrato nella prima parte del Campionato di essere una squadra tosta, giovane e molto motivata, con capacità tecniche importanti. La Sunderlikova, il loro opposto mancino, è un attaccante di peso, con buoni numeri, inoltre bisogna fare molta attenzione perché il loro gioco riserva diverse variabili. Sono certo che i nostri tifosi ci seguiranno in massa nelle partite che ci aspettano da qui al termine della seconda fase perché saranno tutte partite altamente competitive. Domenica scorsa non abbiamo sfigurato in casa della seconda in classifica, ne è venuto fuori un 3 a 0 con quasi tutti i set ai vantaggi. Abbiamo espresso un buon livello di pallavolo e vogliamo confermarlo sabato contro Martignacco”.

Informazioni

Il PalaCosta si trova in p.zza Caduti sul Lavoro 13, Ravenna.
Ingresso: biglietto intero 10 euro, ridotto 8 euro, ragazzi dai 12 ai 18 anni 5 euro.
I bambini sotto i 12 anni entrano gratuitamente.

La diretta streaming del match sarà visibile sulla pagina Facebook: @olimpiateodoravolley. Sulla pagina Facebook di Olimpia Teodora Volley verranno forniti gli aggiornamenti alla fine di ogni set. Per seguire l’andamento del match in diretta è inoltre possibile consultare il sito della Lega Pallavolo Femminile (www.legavolleyfemminile.it) o scaricare l’app “Livescore Lega Volley Femminile”.

La Classifica A2 Poule Promozione

Bartoccini Gioiellerie Perugia 22; LPM Bam Mondovì 19; Volley Soverato 18; Zambelli Orvieto 17; Omag S.Giov. Marignano 16; Delta Informatica Trentino 16; Barricalla Cus Torino 14; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 13; Conad Olimpia Teodora Ravenna 8; Itas Città Fiera Martignacco 7.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento