rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Sport

Volley B1 femminile, big match: al PalaCosta la sfida promozione

Il prossimo impegno per la Conad SiComputer sarà in trasferta tra due settimane, quando, osservata la pausa di Pasqua, domenica 23 aprile andrà a far visita al San Lazzaro di Savena, attuale terza forza del torneo, per dar vita ad un altro difficile scontro diretto

Lo scontro al vertice tra Conad SiComputer, dal turno scorso al comando solitario della graduatoria e Orvieto, ovvero la più diretta inseguitrice, con un solo punto di ritardo, va in scena sabato 8 aprile con inizio alle ore 18 (dalle 17,30 in poi, gadget e snack saranno offerti dagli sponsor al pubblico presente) e ingresso libero – arbitri Natale di Treviso e Zambelli Tortoi di Belluno – ed è compreso nel quadro della 10° giornata di ritorno del massimo campionato cadetto. Mancando solo quattro gare al termine della stagione regolare, i punti in palio nella partita che si disputa domani pomeriggio al PalaCosta, assumono un peso specifico altissimo.

Le bizantine, reduci dal 3-1 corsaro nel derby romagnolo con Cesena,  viaggiano col vento in poppa e si presentano a questo appuntamento sfoggiando l’invidiabile biglietto da visita costituito da otto vittorie consecutive, con 22 punti raccolti sui 24 disponibili,  che sono un po’ la ciliegina sulla torta di un torneo che le ha viste protagoniste assolute fino ad ora e mai fuori dalle prime quattro posizioni. Orvieto, che la scorsa settimana ha vinto in rimonta al tie-break a San Lazzaro, dal canto suo è probabilmente la squadra che più di ogni altra veniva accreditata dei favori del pronostico ad inizio campionato.

“Le nostre avversarie hanno dimostrato con i fatti - conferma Nello Caliendo - quanto questa previsione fosse giusta. Sono la squadra con all’attivo il maggior numero di vittorie, ha soltanto un punto in meno di noi e può contare su di un organico di prim’ordine che annovera giocatrici come Mezzasoma, Montani, Valpiani e Guasti, ovvero almeno un elemento di assoluta eccellenza in ogni ruolo, per una categoria come la B1. Non è quindi una sorpresa che a questo punto della stagione  Orvieto sia in piena corsa per il primo posto”. Nella gara di andata, le gialloverdi di Matteo Solforati – anche nella guida tecnica le umbre hanno un elemento di sicura garanzia (con all’attivo due promozioni dalla B1 alla A2, l’ultima delle quali ottenuta nella scorsa stagione a San Giovanni in Marignano) -  riuscirono ad avere la meglio 3-2, recuperando da una situazione che sembrava compromessa, dato che le ravennati conducevano 2-1 nel computo set ed erano avanti 21-20 nella quarta frazione.

Il prossimo impegno per la Conad SiComputer sarà in trasferta tra due settimane, quando, osservata la pausa di Pasqua, domenica 23 aprile andrà a far visita al San Lazzaro di Savena, attuale terza forza del torneo, per dar vita ad un altro difficile scontro diretto. Le altre gare della 23° giornata (sab. 8 apr.): Reggio Emilia-Cesena, Moie di Maiolati-Montale, Perugia-San Lazzaro di Savena, Bastia Umbra-Olimpia Ravenna, Castelfranco di Sotto- San Giustino, Firenze-Montespertoli.

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda, terza e quarta ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): Teodora Ravenna 54; Orvieto 53; San Lazzaro di Savena 50; Olimpia Ravenna 49; Perugia 47; Moie di Maiolati 37; Castelfranco di Sotto 30; Montale 29; Bastia Umbra 26; San Giustino 24; Cesena 21; Firenze 17; Montespertoli 13; Reggio Emilia 12.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B1 femminile, big match: al PalaCosta la sfida promozione

RavennaToday è in caricamento