rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport

Volley B1 femminile, è il sabato del derby casalingo: Teodora contro Olimpia

Teatro dell'attesissima contesa di sabato sarà il Pala Costa. Fischio d'inizio alle 18 di sabato e ingresso libero

Teodora contro Olimpia: sfida per il campanile, ma soprattutto per la classifica, dato che a questo appuntamento la squadra di Nello Caliendo giunge da capolista, inseguita ad una lunghezza proprio dalle ragazze di Marco Breviglieri. Teatro dell’attesissima contesa di sabato (inserita nella cornice della 6° giornata di ritorno del campionato di serie B1 e diretta dalla coppia arbitrale toscana Bucci di Livorno e Pulcini di Pisa) sarà il Pala Costa. Fischio d’inizio alle 18 di sabato e ingresso libero come di consueto per le gare casalinghe delle giallorosse targate Conad SiComputer.

BUON MOMENTO PER ENTRAMBE - Entrambi i sestetti attraversano un buon momento; Teodora proviene da quattro successi di fila (l’ultimo ottenuto al 5° set sull’ostico campo del Bastia Umbra) mentre le ospiti, reduci dal 3-1 casalingo con Firenze, hanno risposto alla sconfitta rimediata un mese fa a San Giustino con tre vittorie da tre punti, tra le quali da rimarcare l’exploit corsaro con Orvieto.

QUI TEODORA - Il tecnico della Conad SiComputer Caliendo, che al termine del derby di andata vide le sue ragazze esultare per il 3-1 rifilato alle cugine, parla di "una partita importantissima per la classifica dove sarà necessario giocare con molta lucidità e tanto cuore”.  Diletta Sestini, capitano delle padrone di casa, fa eco al suo allenatore: “Una gara contro una squadra competitiva, scontro diretto e derby al tempo stesso, per di più giocato in una città che vive di pallavolo come Ravenna, dunque una partita molto particolare. L’abbiamo preparata con serenità e concentrazione e penso possa costituire un grande spettacolo per il folto pubblico che attendiamo al palazzetto”.

QUI OLIMPIA - "E’ chiaro che si tratta di un match che mette tanta pressione - inizia il coach Marco Breviglieri - ma non bisogna sovraccaricarsi di tensione, cercando di incanalarla in modo positivo. Andiamo incontro a una sfida diretta molto importante, ma non determinante. Comunque vada, infatti, mancheranno ancora altre sette gare da disputare e ci sarà comunque tempo sia per recuperare terreno, sia per perderlo. In ogni caso noi faremo di tutto per vincere, in modo di compiere un notevole passo in avanti in graduatoria". Rispetto alla partita di andata la Conad Sicomputer ha allargato in modo ulteriore il suo organico, già molto competitivo, puntellando il settore dei martelli con l’arrivo dell’esperta schiacciatrice Lara Lugli e la seconda linea con quello del libero Alessia Mastrilli.

La formazione di Caliendo proviene da quattro vittorie di fila, l’ultima delle quali al tiebreak a Bastia Umbra, dove è scesa in campo con il sestetto composto da Mazzini in regia, Nasari opposto, Sestini e Torcolacci al centro e Aluigi e Rubini in banda. Dal canto suo l’Olimpia Cmc è reduce dal successo casalingo con le fiorentine del San Michele e la rosa dovrebbe essere al completo. “La Conad Sicomputer è una formazione molto solida ed è quella che finora ha avuto il rendimento più costante, sbagliando pochissimo. Prevedo una sfida che dipenderà moltissimo dal servizio: se si ha una buona battuta, poi si riesce a lavorare meglio anche negli altri fondamentali. Ci sarà tanta gente al PalaCosta e questo è una gran bella cosa - termina Breviglieri - che speriamo riesca a darci una ulteriore carica positiva”.

PROSSIMO TURNO - Nel turno successivo Conad SiComputer giocherà in trasferta a San Giustino domenica 19 marzo, mentre il prossimo impegno casalingo è in calendario sabato 25 marzo alle 18, quando al Pala Costa arriverà Montale.

Le altre gare della 19° giornata (sab. 11/03): Cesena-Montale (dom. 12), Orvieto-San Giustino, Firenze-Reggio Emilia, Castelfranco di Sotto-San Lazzaro di Savena, Perugia-Bastia Umbra, Moie di Maiolati-Montespertoli.

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda, terza e quarta ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): San Lazzaro di Savena e Conad SiComputer Ravenna 43; Orvieto e  Olimpia Ravenna 42; Perugia 39; Moie di Maiolati 32; Montale e Castelfranco di Sotto  26; San Giustino 22; Bastia Umbra 18; Cesena 15; Montespertoli e Firenze 11; Reggio Emilia 8.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B1 femminile, è il sabato del derby casalingo: Teodora contro Olimpia

RavennaToday è in caricamento