Sport

Volley B1 femminile, l'Olimpia Cmc ribalta Orvieto

Sotto di un set, spinte dal calore del pubblico del Pala Costa le ravennati riescono a ribaltare l’esito della gara

Di fronte a più di seicento persone - tra cui i vertici al gran completo del main sponsor Cmc e dello sponsor della partita Olympia di Navigazione - l’Olimpia Cmctira fuori gli artigli e si aggiudica in rimonta il difficile match con la corazzata Orvieto. Sotto di un set, spinte dal calore del pubblico del Pala Costa le ravennati riescono a ribaltare l’esito della gara, pareggiando il conto nella seconda frazione, passando in vantaggio nella terza e strappando di mano la quarta alla forte Zambelli, avanti 22-24, conquistando così tre punti preziosissimi in classifica.

Si tratta di una vera e propria impresa, se si pensa che la formazione umbra guidata da Solforati (doppia promozione dalla B2 alla A2 a San Giovanni in Marignano) è stata costruita per puntare al vertice della classifica, con elementi come la bizantina docValpiani, ma anche i martelli Guasti e Ubertini e la centrale Montani. Tutte promosse le giallorosse, dalla mvp Rossini (nella foto con il titolare di Olympia di Navigazione, Roberto Facchini), autrice di ben 18 punti (quattro ace), fino a capitan Babbi, passando da Neriotti (4 muri) e Benazzi, quest’ultima decisiva con la sua battuta nella rimonta finale del quarto set.

Nel primo periodo l’Olimpia Cmc si blocca sull’11-12, venendo in progressione colpita da Mezzasoma, Ubertini e Guasti, che regalano il vantaggio alla Zambelli. Cambia del tutto la musica nel secondo, con le padrone di casa che accelerano verso la metà del set grazie a Neriotti, Rossini e Benazzi, scappando sul 17-11 e chiudendo in discesa. E’ un monologo giallorosso anche la terza frazione, con il team di Breviglieri che piazza un break di 6-0 che vale il 15-9 e che da quel momento gestisce il vantaggio respingendo il ritorno delle umbre. Il quarto parziale è il più equilibrato: Montani e Mezzasoma trascinano Orvieto prima sul 12-16 e poi Ubertini firma il 15-20; Babbi e Assirelli suonano la carica e riducono il gap a -1 (22-23), le ospiti non sfruttano due set point, annullati entrambi da Neriotti, e infine Benazzi e Lancellotti con un ace fanno esultare il Pala Costa.

La dichiarazione di coach Marco Breviglieri: “Sono molto contento per una vittoria contro un avversario così forte. Sono orgoglioso delle ragazze, perché hanno dato l’anima in campo. Magari non hanno fatto sempre benissimo, ma non hanno mai mollato di un centimetro. Mi fa davvero piacere l’atteggiamento straordinario che è stato messo in campo da tutte”.

...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B1 femminile, l'Olimpia Cmc ribalta Orvieto

RavennaToday è in caricamento