Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Volley B1 femminile, sfida casalinga per l'Olimpia: "Basta passi falsi"

Le marchigiane stanno attraversando un ottimo periodo di forma, che dura da più di due mesi

E’ un campionato sempre più duro, quello che gara dopo gara propone il girone C di Serie B1 femminile. Mancano solo cinque giornate alla fine della regular season e ogni partita presenta delle insidie, in quanto quasi tutte le squadre stanno lottando per un obiettivo. Ogni weekend si registrano dei risultati tutt’altro che scontati, se non addirittura sorprendenti, come per esempio il ko di sabato scorso di San Lazzaro sul campo del Moie di Maiolati, che è proprio l’avversario che l’Olimpia Cmc affronta domenica al PalaCosta (ore 18, arbitri Cecchinelli e Testa) in occasione della nona giornata di ritorno. Una sfida da non sottovalutare in nessun modo, da cercare di vincere a tutti i costi anche perché da questo turno si inaugura una lunga serie di scontri diretti con il match tra il San Lazzaro, terzo in classifica, e la capolista Orvieto. “Le possibilità per avvicinare la vetta della classifica esistono ancora – inizia il tecnico Marco Breviglieri – ma ovviamente diminuiscono con il calare dei match da disputare. Purtroppo abbiamo lasciato a Reggio Emilia un punto importante, complicandoci la vita, e dobbiamo fare il massimo per recuperare il terreno perduto, senza commettere più errori. Non possiamo più permetterci passi falsi”.

Le marchigiane stanno attraversando un ottimo periodo di forma, che dura da più di due mesi: nelle ultime nove partite disputate la squadra allenata da Raffaella Cerusico è infatti sempre riuscita a conquistare almeno un punto, vincendone sei e perdendone tre, ma solo al tiebreak. Non bisogna dimenticare che nell’Ecoenergy 04 figurano elementi di ottimo livello tecnico come la schiacciatrice Roani, la ex Viserba Argentati, la ‘capitana’ Cesaroni e l’alzatrice Cecato. Il sestetto è poi completato dal martello Baroli e dalla centrale Di Marino, con Zannini in seconda linea. “Moie è fino a questo momento della stagione l’unica squadra che ha tolto con una certa continuità dei punti alle prime del cinque del girone. È una formazione che si esalta con le cosiddette grandi e può contare su un organico completo in ogni reparto. Gioca una bella pallavolo, ben organizzata, e soprattutto è forte in difesa. Per batterla ci vorrà la miglior Olimpia Cmc – termina Breviglieri – attenta, concentrata e capace di ridurre al minimo gli errori non provocati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B1 femminile, sfida casalinga per l'Olimpia: "Basta passi falsi"

RavennaToday è in caricamento