rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Volley B1 femminile, urlo di gioia a Perugia per l'Olimpia Cmc

Con questo successo su una rivale diretta (che tra l’altro si presentava sulla spinta di cinque affermazioni di fila) le ravennati salgono in quarta posizione a quota 15 punti, raggiungendo in classifica proprio le umbre, senza perdere terreno da Orvieto (a +3)

Importante vittoria per l’Olimpia Cmc, che a Perugia supera in tre set l’ambiziosa Tuum al termine di un match ben giocato dall’inizio alla fine, dominato in particolare nelle prime due frazioni. Il terzo periodo è il più lottato ed equilibrato, con le ragazze di Breviglieri capaci di recuperare una situazione di svantaggio, per poi piazzare la zampata finale nel momento decisivo. Con questo successo su una rivale diretta (che tra l’altro si presentava sulla spinta di cinque affermazioni di fila) le ravennati salgono in quarta posizione a quota 15 punti, raggiungendo in classifica proprio le umbre, senza perdere terreno da Orvieto (a +3). In grande spolvero c’è il martello Benazzi, autrice di 14 punti (l’ultimo dei quali un ace sul match point) e migliore del match assieme ad Assirelli (5 muri per la centrale) e Rossini (top scorer con 17 punti). Bene anche le altre, dalla regista Lancellotti al libero Panetoni (71% di positività in ricezione), passando per Neriotti e capitan Babbi.

Breviglieri schiera Lancellotti al palleggio, Benazzi opposta, Rossini e Babbi di banda, Neriotti e Assirelli centrali e Panetoni libero. Dall’altra parte la Tuum si presenta con la diagonale formata da Stincone e Minati, schiacciatrici Catena e Porzio, al centro Ragnacci e Cruciani e in seconda linea Chiavatti. Nel primo set l’Olimpia Cmc si porta sul 2-5 con Assirelli e sul 7-11 con Rossini, scappando in modo definitivo con Benazzi (9-16) e Rossini (13-22), chiudendo con quest’ultima senza affanni: 17-25. Il secondo periodo è quasi in fotocopia rispetto al precedente, con le ravennati che accelerano con un break a firma Babbi e Benazzi per il 10-15. Perugia si avvicina (16-18), ma Neriotti e Rossini non ci stanno  e nel finale cinque punti di fila raddoppiano il vantaggio delle giallorosse: 18-25. La terza frazione è quella più equilibrata, con le perugine avanti 6-2 e 16-12, ma Benazzi, Rossini e Babbi piazzano un break di quattro punti che vale il pareggio, riequilibrando le sorti del match. Si viaggia punto a punto fino al 23-23, poi Babbi e un ace di Benazzi al primo match ball mettono la parola fine alla partita, regalando un successo d’oro all’Olimpia Cmc. Prossimo appuntamento sabato prossimo al Pala Costa, con la formazione di Breviglieri che ospita le reggiane del Gramsci Pool, invischiate nei bassifondi della graduatoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B1 femminile, urlo di gioia a Perugia per l'Olimpia Cmc

RavennaToday è in caricamento