menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley B2 femminile, la My Mech Cervia espugna Rimini: vittoria fondamentale in chiave salvezza

Sabato prossimo, alle 21, al palasport di via Pinarella a Cervia, la My Mech è attesa dal match casalingo contro l’Arbor Reggio Emilia, per una sfida difficile, ma dal pronostico aperto

Con una prestazione dagli alti contenuti tecnici e agonistici, la My Mech Cervia ha espugnato 0-3 (23-25, 21-25, 21-25) il campo della Stella Rimini, riaprendo il discorso in chiave salvezza. Con questo successo (il terzo esterno per 0-3), le cervesi hanno abbandonato il penultimo posto in classifica. Coach Braghiroli parte con Fortunati in regia, Di Fazio opposta; Bosio e Ceroni schiacciatrici; Haly e Ricci centrali; Toppetti e Fabbri liberi.

Il set d’apertura è equilibrato fino al 9-9, poi comincia l’altalena. Sul 15-14 il tecnico ospite spende il primo timeout, che sortisce qualche effetto nell’immediato (19-21). Dal 22-22 sale la tensione e i punti cominciano a valere doppio. La My Mech Cervia mette la freccia proprio nel momento topico (23-24). Ci pensa poi un muro di Ricci a regalare il 23-25.

Il 2° set evidenzia qualche problema nella ricezione cervese, che permette a Rimini di prendere il comando. Ma l’equilibrio continua a farla da padrona (8-8). Le ragazze di Braghiroli prendono fiducia e guadagnano un primo break (9-11). Sarà proprio questo vantaggio a rivelarsi decisivo alla lunga, perché le gialloblù riescono a conservarlo (13-16), a difenderlo (18-19) e a sfruttarlo (21-23) per il rush finale del 21-25.

Avanti di due set la My Mech riesce a produrre un gioco molto redditizio. La forbice si allarga (2-8 e 6-14) e le padrone di casa vanno in difficoltà. Il muro riminese riavvicina le due squadre (11-15), ma Cervia è in fiducia e affonda i colpi con grande personalità (15-21). È un attacco in diagonale della capitana Di Fazio a firmare il 21-25, prima della meritatissima festa.

Sabato prossimo, alle 21, al palasport di via Pinarella a Cervia, la My Mech è attesa dal match casalingo contro l’Arbor Reggio Emilia, per una sfida difficile, ma dal pronostico aperto.

Il tabellino:

Stella Rimini-My Mech Cervia 0-3
(23-25, 21-25, 21-25)

STELLA RIMINI: Jelenkovich (L1), Costantino 7, Ambrosini 1, Bologna 9, Bascucci, Cicoria 2, Francia 12, Bigucci, Gugnali 7, Mazza 9; ne: Bianchi, Tomassucci. Allenatore: Mussoni
MY MECH CERVIA: Fortunati 7, Bosio 15, Di Fazio 11, Ricci 14, Ceroni 8, Haly 6, Fabbri (L1), Toppetti (L2); ne: Pais Marden, Petta, Dallara, Gasperini. All. Braghiroli.
Arbitri: Bosio di Reggio Emilia e Zaccaria di Parma.

La classifica dopo la terza giornata di ritorno: Imola 45; Cremona 39; Forlì 35; Riviera di Rimini 34; Lugo 30; Arbor Reggio Emilia, Rubiera 27; Gramsci Reggio Emilia 26; Bologna 23; Rovigo 20; Rimini 18; Cervia 14; Campagnola Emilia 13; Sant’Ilario d’Enza 0.
 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento