Volley, serie B1 femminile: una coppia di registre per l'Olimpia Cmc

La società giallorossa ha infatti ingaggiato Elisa Lancellotti, nata a Carpi ma 'romagnola di adozione' in quanto abita a Cervia, e Mary Grace Laghi, riminese doc

Unirà talento, esperienza e tanto entusiasmo il reparto palleggiatrici della nuova Olimpia Cmc. La società giallorossa ha infatti ingaggiato Elisa Lancellotti, nata a Carpi ma ‘romagnola di adozione’ in quanto abita a Cervia, e Mary Grace Laghi, riminese doc, per formare la coppia che guiderà in regia la squadra nel prossimo torneo di Serie B1 femminile. Si tratta di due elementi che in carriera hanno partecipato a numerosi campionati in A1 e in A2, con il denominatore comune di aver vestito la maglia della vicina Forlì. Cresciuta nel florido settore giovanile di Sassuolo, Lancellotti nell’ultima stagione ha giocato in Lombardia, ad Albese Con Cassano in B1, mentre Laghi proviene da San Marino, dove ha disputato il torneo di C.

“Si tratta di due giocatrici – spiega il direttore sportivo Sandro Camerani – che rientrano alla perfezione nel nostro disegno di costruire un organico in gran parte romagnolo. Elisa è stata la seconda atleta che ho contattato quando abbiamo iniziato a costruire il roster dell’Olimpia Cmc, e ho trovato da parte sua grande entusiasmo e voglia di venire a Ravenna. Ha quasi sempre giocato in A1 e A2 e si tratta di un’alzatrice affidabile, talentuosa e precisa. Mary Grace invece è esperta e può rappresentare la vice ideale, avendo partecipato un po’ a tutte le categorie. E’ una ragazza che fa gruppo, preziosa in particolare in fase di allenamento”.

Classe ’91, nata a Carpi ma residente a Cervia, Elisa Lancellotti si è innamorata della Romagna nel corso della sua esperienza a Forlì. “Quando ho ricevuto la chiamata da parte dei dirigenti dell’Olimpia – racconta – sono stata fin da subito contentissima. In questa squadra conosco Assirelli e Babbi e a mio avviso si stanno ponendo delle basi per un progetto ambizioso. Spero a Ravenna di avere la possibilità di compiere il salto di qualità e di dare il mio contributo per lottare per le posizioni più alte della classifica. Non conosco di persona il coach Breviglieri, ma tutti ne dicono un gran bene e non vedo l’ora di lavorare con lui”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riminese classe ’86, Mary Grace Laghi si è da poco trasferita a Forlì e, dopo qualche stagione nei campionati minori a causa di impegni lavorativi, cerca a Ravenna la possibilità di un rilancio. “Sono contenta di tornare a misurarmi in una categoria più alta – sottolinea – e metterò a disposizione dell’Olimpia Cmc tutta la mia esperienza per cercare di raggiungere l’obiettivo dei playoff. In questi anni, lontana dai riflettori più importanti, non mi sono adagiata e ho tanta voglia di riprendere il filo del discorso lasciato un po’ di tempo fa. Per me è una emozione venire a Ravenna e sono orgogliosa di far parte dell’organico giallorosso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento