menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, doppietta Porto RoburCosta e trionfo storico per l'Alfonsine

La Pallavolo Alfonsine riscrive la storia: dopo 21 anni torna regina di provincia

Va completandosi il quadro delle campionesse provinciali del comitato territoriale Fipav di Ravenna. Negli ultimi giorni si sono disputate, infatti, altre finali. Risultato storico a Bagnacavallo per l’atto conclusivo dell’Under 16 femminile: a vincere il titolo è stato, infatti, l’Alfonsine che nella sua bacheca vantava un solo titolo provinciale giovanile, sempre nell’under 16, ottenuto ben 21 anni fa. Il sestetto di Pelloni, arrivato alla final four più equilibrata degli ultimi anni (le quattro squadre avevano chiuso separate di un punto l’una dall’altra) come quarta classificata ha prima battuto in semifinale la Mattei per 3-0 (21-25, 23-25, 20-25) e poi nella finalissima ha sconfitto le padrone di casa della Fulgur Mixer, giunta terza in regular season, per 3-1 (25-19, 18-25, 4-25, 19-25), Fulgur che a sua volta in semifinale aveva eliminato la Pallavolo Faenza per 3-1 (16-25, 25-19, 13-25, 22-25) e che si consola con il premio MVp attribuito alla sua giocatrice valentina Macconi e con l’accesso alla fase regionale insieme all’Alfonsine.

“Abbiamo raggiunto un risultato straordinario – ammette un soddisfattissimo Giovanni Rossini, presidente e anima della Pallavolo Alfonsine – di cui facciamo ancora fatica a renderci conto. L’unico nostro titolo provinciale risaliva al 1998, potete immaginare la soddisfazione e l’entusiasmo di tutti, anche perché ci siamo trovati a giocare una final four di altissimo livello visto il valore di tutte le avversarie, a cui facciamo i complimenti. Per come siamo tutti arrivati a questo appuntamento, tutti avrebbero meritato di vincere. Questa vittoria è il frutto del valore di queste ragazze, un gruppo stupendo, molto omogeneo, affiatato e compatto, e del grande lavoro del nostro staff tecnico. Pelloni si è rivelato il coach giusto per questa squadra. Saranno, dunque, Alfonsine e Fulgur a rappresentare il comitato ravennate nella fase regionale che inizierà fra poco. Ci godiamo questo trionfo per qualche giorno e poi penseremo ad onorare la fase regionale con grande serenità ed entusiasmo”.

La domenica straordinaria dell’Alfonsine si completa con il grande successo organizzativo del quinto concentramento di Volley S3, che ha radunato alla palestra “Strada” 93 bambini e bambine in rappresentanza di cinque società: oltre all’Alfonsine, il Porto RoburCosta, il Porto Fuori, l’A.Ni.Ma. Volley e il Massavolley. Il prossimo appuntamento con il Volley S3 – il sesto concentramento della stagione - è fissato per domenica 7 aprile al PalaMattei, con l’organizzazione della Mattei.

La rosa dell’Under 16 dell’Alfonsine
Alzatrici: Arcozzi Sofia, Salami Viola.
Opposte: Sartoni Serena
Centrali: Bezzi Asia, Braghini Agnese, Passavanti Sara, Salami Alice.
Schiacciatrici: Minghetti Marina, Rambelli Alessia, Scardovi Noemi.
Liberi: Morini Ilaria, Parmiani Sara, Sartoni Elena.
Coach: Pelloni Paolo.
Vice-all,: Versari Gilberto.
Accompagnatore: Parmiani Alberto.

Fa filotto il Porto RoburCosta che, dopo quello Under 14 e Under 16, porta a casa anche il titolo provinciale Under 18 e Under 13 3x3. La Consar Romagna under 18 di Giuliano Marasca, che ha disputato il campionato interterritoriale di Bologna, ha confermato anche nell’atto conclusivo, disputatosi a Imola, la sua superiorità, espressa da una regular season con 18 vittorie in altrettante partite e due soli set persi, imponendosi in semifinale nel derby in famiglia con il Porto RoburCosta di Stefano Chierici per 3-0 (25-17, 25-22, 25-16) e in una combattuta finale sull’Involley, sconfitto per 3-0 (28-26, 25-13, 25-23). Ma per avere la meglio dei conselicesi, a loro volta impostisi in semifinale per 3-1 (22-25, 25-16, 23-25, 21-25) sulla Zinella Vip A, i ragazzi di Marasca hanno dovuto lottare punto a punto sia nel primo set fino a quota 23, rintuzzando anche due set ball avversari, sia nel terzo set, sviluppatosi su un piano di assoluto equilibrio fino al 22 pari. Entrambe le finaliste portano a casa due premi individuali: nella Consar Marco Raggi miglior centrale e Lorenzo Maretti miglior schiacciatore, nell’Involley Lorenzo Ricci Maccarini miglior alzatore e Luca Passanti miglior libero.

La rosa della Consar Romagna Under 18
Alzatori: Caleca Umberto, Santomieri Andrea.
Opposti: Rossi Nicolò.
Centrali: Bellomo Matteo, Filippi Lorenzo, Raggi Marco.
Schiacciatori: Baroni Matteo, Frascio Samuel, Maretti Lorenzo, Pirini Andrea.
Liberi: Lolli Matteo, Pagnani Giacomo.
Coach: Marasca Giuliano.
Vice-coach: Rossi Giacomo.

L’en plein del Porto RoburCosta è completato dalla vittoria nell’Under 13 3x3: nella final four di Faenza, la Consar Romagna A di Valerio Minguzzi ha vinto il girone finale battendo la Consar Ravenna 2-1, la Spem Faenza 3-0 e la Scuola Pallavolo Ravenna 3-0. Secondo posto per la Consar Ravenna che ha vinto le altre due partite per 3-0 contro Scuola Pallavolo e Spem. Per i faentini terzo posto grazie al successo sulla Scuola Pallavolo per 3-0. Per Porto RoburCosta e Spem ora si aprono le porte della finale regionale, in programma l’1 maggio a Cesena. Le prime due della finale regionale andranno alle finali nazionali dal 24 al 26 maggio a Cavalese.

La rosa della Consar Romagna A
Frascio Diego, Rossetti Lorenzo, Marini Giacomo, Cottignoli Federico, Capucci Filippo.

La rosa della Consar Ravenna
Capiozzo, Turci, Roselli, Natali, Giacometti.

Restano ora tre titoli provinciali giovanili da assegnare: quello dell’Under 18 femminile e quelli dell’Under 13 maschile e femminile. Il titolo provinciale Under 18 femminile verrà assegnato nella final four in programma sabato 13 e domenica 14 aprile al Pala Lumagni di Lugo, con l’organizzazione affidata all’Involley. L’ultima partita mancante, Pallavolo Cervia-Teodora MIB service, necessaria per conoscere la quarta classificata, ha subìto un rinvio e verrà disputata martedì 9 aprile alle ore 20.45. Per il titolo provinciale dell’Under 13 femminile l’appuntamento finale è in calendario per sabato 4 maggio e domenica 5 maggio, al palasport di Fusignano. Da definire ancora la data della finale dell’Under 13 maschile: al momento la situazione di classifica vede la Consar Val in testa con 21 punti, seguita da Spem Faenza e Involley con 13 punti, chiude la classifica la Scuola Pallavolo con 1 punto. Va intanto registrato un nuovo prestigioso successo internazionale di rappresentanti della nostra pallavolo: nella finale disputata alla Candy Arena di Monza Serena Ortolani di Reda e Laura Melandri di Bagnacavallo, con le loro compagne della Saugella Monza, hanno conquistato la CEV Challenge Cup (terzo trofeo europeo per importanza) sconfiggendo per 3-1 le turche dell’Aydin BBSK.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento