Sport

Volley e Coronavirus, campionati rinviati nel weekend

Niente pallavolo nel fine settimana. Mercoledì 4 marzo la Fipav ha pubblicato nuove disposizioni riguardanti i campionati di pallavolo alla luce delle disposizioni ministeriali

Niente pallavolo nel fine settimana. Mercoledì 4 marzo la Fipav ha pubblicato nuove disposizioni riguardanti i campionati di pallavolo alla luce delle disposizioni ministeriali, che prevedono la chiusura delle scuole fino a domenica 15 marzo e la disputa di tutti gli avvenimenti sportivi nazionali a porte chiuse. Sono state sospese le partite dei campionati nazionali dalla serie B, quelli regionali e i territoriali. 

"La Federazione Italiana Pallavolo, in riferimento alla situazione dell’infezione da Coronavirus, nel prendere atto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che determina, tra le altre, la chiusura di scuole e università in tutta Italia fino al 15 marzo, ha stabilito di volersi adeguare a tale normativa data la stretta correlazione tra la propria attività e le strutture scolastiche nazionali - si legge nel comunicato - Ciò significa che fino al 15 marzo è sospesa l’attività sportiva dei campionati di serie B nazionale, regionali e territoriali. Allo stesso modo sono sospese le iniziative di formazione e qualificazione programmate per lo stesso periodo. La Fipav rende noto che tale decisione si è resa necessaria in continuità con il senso di responsabilità che deve necessariamente essere alla base di ogni azione intrapresa in queste ore e che l’unico obiettivo è quello di garantire la tutela dei propri tesserati".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley e Coronavirus, campionati rinviati nel weekend

RavennaToday è in caricamento