menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley femminile B2, l’Olimpia Teodora fa il bis e vince anche nella prima uscita fuori casa

Seconda vittoria per 3-0 consecutiva per la squadra di Serie B2 della Conad Olimpia Teodora, che dopo il bellissimo esordio casalingo contro Persiceto si ripete in trasferta a Bologna

Seconda vittoria per 3-0 consecutiva per la squadra di Serie B2 della Conad Olimpia Teodora, che dopo il bellissimo esordio casalingo contro Persiceto si ripete in trasferta a Bologna contro la VTB Masi Pianamiele grazie a una prestazione di grinta e carattere. Partita combattuta per tutti e 3 i set tra due squadre ricche di giovani, ma alla fine Ravenna ha la meglio in tutti i parziali, giocando senza paura nei momenti decisivi anche grazie alla sapiente regia di Vingaretti,  abile a sfruttare le ottime percentuali in attacco delle compagne. Dopo solo due giornate, la Conad resta quindi l'unica squadra a punteggio pieno nel girone G2 di Serie B2 femminile, in attesa della sfida di settimana scorsa contro la forte Fenix Faenza.

La partita

Al fischio d’inizio Coach Delgado conferma il sestetto della prima gara con Fusaroli, Piomboni, Fontemaggi, Bendoni, Missiroli, Vingaretti e Casadei libero. La Conad si porta avanti subito nel primo set e respinge tutti i tentativi di rimonta avversari chiudendo il parziale per 21-25. Stesso copione nel secondo set, dove nel finale Ravenna riesce anche ad allungare fino al 19-25 finale. Nel terso parziale invece arriva la reazione bolognese, con le padrone di casa che allungano nella prima fase. L’Olimpia Teodora non molla ed evita di complicare oltremodo la partita con un quarto set, rimontando nella parte centrale del set e andando a chiudere la partita sul definitivo 21-25.
Il tabellino

VTB Masi Pianamiele Bologna  - Conad Olimpia Teodora Ravenna 0-3 (21-25, 19-25, 21-25)

VTB: Bernardeschi 1, Ceroni 4, Ugolini 8, Ciccarelli 5, Tonelli 1, Rollo 6, Laporta (L); Dini, Boruzzi 2, Branchini 1, Garagnani, Benameur 3. N.e.: Giannoni, Barbieri.

Muri 5, ace 8, battute sbagliate 8, errori ricez. 4, ricez. pos 63%, ricez. perf 19%, errori attacco 17, attacco 22%.

Ravenna: Fusaroli, Piomboni 19, Fontemaggi 8, Bendoni 4, Missiroli 9, Vingaretti 1, Casadei (L); Candolfini, Vecchi 5, Ndiaye 3. N.e.: Evangelisti (L), Peluso, Greco Zeru. All.: Andy Delgado. Ass.: Dmitry Panchenko.

Muri 7, ace 4, battute sbagliate 15, errori ricez. 8, ricez. pos 56%, ricez. perf 20%, errori attacco 11, attacco 41%.

Arbitri: Elena Brasolin e Silvia Longo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento