menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley femminile, Faenza è di nuovo capolista solitaria

Una Fenix motivata surclassa il malcapitato Molinella, riscatta l'opaca prestazione di Massa Lombarda di qualche giorno prima e si riporta al comando solitario del campionato di serie C

Una Fenix motivata surclassa il malcapitato Molinella, riscatta l'opaca prestazione di Massa Lombarda di qualche giorno prima e, approfittando del turno di riposo del Castenaso, si riporta al comando solitario del campionato di serie C. Faenza si presentava con problemi nel reparto delle centrali: Tortolani ormai da tempo ferma per infortunio e Emiliani costretta al forfait per momentanea indisposizione. Con Lucy Guardigli fa coppia al centro la sorella Emma, costituendo così per la prima volta un’inedita accoppiata famigliare. Entrambe risultano determinanti. L’incontro ha segnato anche il ritorno in campo della schiacciatrice Gorini, finalmente disponibile in campionato e autrice di un esordio confortante.

La Fenix partiva subito forte nel primo set (8-3), giocava in tranquillità e allargava il divario fino a una netta vittoria del parziale (25-13).
L’inerzia della gara non cambiava nella seconda frazione nella quale Faenza si portava subito sul 6-1, dilaga sul 17-7 e chiudeva 25-13.
Fenix implacabile anche a inizio terzo set (Martelli sostituiva Greco, entrata in avvio di gara, Taglioli in campo al posto di Alberti) con Molinella che sprofondava (1-9) prima di tentare una lenta rimonta che portava le bolognesi sul 11-14. Il coach Serattini chiamava time out e Faenza piazzava un parziale di 9-1 che fissava il punteggio sul 24-12, prima di chiudere la gara con un attacco dal centro di Emma Guardigli (25-19). La Fenix fa ciò che doveva fare: una buona prestazione in generale (Melandri molto precisa, Maines 2 muri e 3 ace, Tomat autrice di alcuni colpi assai “pesanti”). Sicuramente le faentine dovranno lavorare molto nel lungo periodo senza per presentarsi nella migliore condizione possibile al match clou del 15 dicembre, a Castenaso.

FENIX FAENZA – MACCAGNANI MOLINELLA 3-0 (25-13 / 25-13 / 25-19)

Fenix Faenza: Alberti 5, Emiliani, Gorini 3, Guardigli E. 5, Guardigli L. (K) 12, Maines 6, Melandri 14, Taglioli, Tortolani, Tomat 11, Zannoni, Martelli (L1), Greco (L2) – all Serattini, vice all Manca
Arbitri: Fanucci e Marchetti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento