menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley femminile, Olimpia Teodora a Busto Arsizio per cancellare i due ko di fila

Coach Simone Bendandi introduce la terza partita in sette giorni: “Dopo una settimana molto compressa e difficile dobbiamo essere consapevoli che fisicamente non possiamo essere al 100% ed entrare in campo consci di non avere tutto il gas disponibile"

Si prepara alla trasferta di Busto Arsizio (domenica alle ore 17), la Conad Olimpia Teodora, che vuole ritrovarsi e chiudere con una vittoria il 2019. Le ravennati hanno mantenuto la terza posizione in classifica e inseguono Mondovì, che ha già giocato la partita di questo turno, a 3 lunghezze, ma cercano soprattutto il riscatto dopo il doppio 1-3 incassato nelle ultime due partite. Coach Simone Bendandi introduce la terza partita in sette giorni: “Dopo una settimana molto compressa e difficile dobbiamo essere consapevoli che fisicamente non possiamo essere al 100% ed entrare in campo consci di non avere tutto il gas disponibile. Dovremo attingere dalle riserve di energie mentali, anche queste non certo piene, e sapere che non saremo al top, ma che questo vale un po’ per tutti. Da giocatore ho imparato con gli anni che è gustoso anche questo”.

“In questi giorni ci siamo confrontati - aggiunge l’allenatore - e abbiamo ritrovato le nostre idee, con la consapevolezza che siamo comunque terzi in classifica con una partita in meno rispetto a Mondovì. I passi falsi li fanno tutti e son cose che fan parte di un campionato, poi sta nella forza del gruppo risvegliarsi. Andiamo a Busto non pensando alla classifica, ma con una grande voglia di riscatto, nel senso che vogliamo lavarci la sporcizia che c’è stata nelle ultime due partite e che non è stato qualcosa di tecnico. Non ci aspettiamo del bel gioco, ma vogliamo recuperare le nostre sicurezze e il nostro modo di essere in campo”.

Le avversarie

Entusiasmo, amore, passione ed esperienza. Sono queste le parole d’ordine con cui la matricola Futura Volley Giovani Busto Arsizio si presenta sul proprio sito web. Società giovane che si fonda sull’impegno della famiglia Forte, la Futura è emersa nelle ultime stagioni come la seconda realtà in una città che già si trova, con la UYBA, ai vertici della Serie A1. Con due campionati vinti, e conseguenti promozioni, consecutivi, conditi da due successi in Coppa Italia, la squadra si è conquistata il palcoscenico dell’A2 con ambizione e voglia di continuare a crescere.

Confermato il Coach Matteo Lucchini, la palleggiatrice e capitana Caterina Cialfi, il libero Valentina Danielli e la banda Serena Zingaro, la neopromossa Busto si presenta nella nuova categoria con un gruppo rodato (confermate anche Grippo come alternativa in regia e Veneriano al centro), a cui ha aggiunto l’opposto statunitense Rebecca Latham. Altri rinforzi sono la centrale Benedetta Sartori e le giovani schiacciatrici Peruzzo, Pistolesi e Pinto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento