menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley femminile serie B2, passo falso per la Conad sconfitta a San Giovanni in Persiceto

La squadra di Serie B2 della Conad Olimpia Teodora incappa in una serata storta e cede per 3-1 fuori casa contro il Calanca Persiceto nell’anticipo della sesta giornata

Dopo due grandi vittorie, a Ozzano in rimonta e contro la Rubierese Volley, che le avevano consegnato la vetta della classifica del Girone G2, la squadra di Serie B2 della Conad Olimpia Teodora incappa in una serata storta e cede per 3-1 fuori casa contro il Calanca Persiceto nell’anticipo della sesta giornata. Le giovani ravennati pagano le troppe difficoltà in ricezione e qualche errore di troppo in attacco e finiscono sotto 2-0. La reazione d’orgoglio vale la conquista del terzo set, ma non basta a evitare la sconfitta finale. Persiceto vendica così la sconfitta maturata all’andata a Lido Adriano e scavalca di un punto in classifica la Conad.

La partita

Al fischio d’inizio Coach Delgado sceglie il sestetto con Fusaroli, Piomboni, Vecchi, Bendoni, Missiroli, Vingaretti ed Evangelisti libero. L’avvio è equlibrato, ma le padrone di casa conquistano un break sull’8-6 e, sfruttando le difficoltà in ricezione da parte della Conad, allungano fino al 16-11. Nel finale le ospiti provano a tornare sotto, ma Persiceto chiude il set per 25-21. Sulle ali della conquista del primo parziale le padrone di casa partono fortissimo nel secondo e doppiano le ravennati due volte, prima sull’8-4, poi sul 16-8. La Conad non trova il modo di rimontare e cede il secondo set per 25-16.

Nel terzo arriva la reazione ospite e la Conad combatte punto su punto, senza subire i parziali negativi che l’avevano penalizzata nelle due frazioni precedenti. Il punteggio resta equlibrato fino alla fine, ma lo sprint finale vale la vittoria a Ravenna, che chiude il set per 20-25. Le ospiti pagano lo sforzo profuso nel terzo in avvio di quarto parziale, finiscono subito sotto 8-5 e non riescono più a rialzarsi. Persiceto scappa via fino al 21-10 e chiude comodamente set e partita per 25-13.

Il tabellino

Calanca Persiceto – Conad Olimpia Teodora Ravenna 3-1 (25-21, 25-16, 20-25, 25-13)

Persiceto: Bagnoli 18, Pavani 10, Neri 1, D’Aurea 17, Sarego 6, Lopez Delgado 7, Capasso (L); Capitani, Bonora 2, Bonzagni F.. N.e.: Sforza, Finocchiaro (L), Bonzagni V., Fabbri. All.: Adriano Puzzo. Ass.: Agatino Finocchiaro.

Muri 4, ace 12, battute sbagliate 11, errori ricez. 6, ricez. pos 44%, ricez. perf 18%, errori attacco 12, attacco 41%.

Ravenna: Fusaroli, Piomboni 10, Vecchi 5, Bendoni 9, Missiroli 8, Vingaretti 1, Evangelisti (L); Candolfini 1, Peluso 1, Fontemaggi 7, Ndiaye 7. N.e.: Greco Zeru, Casadei (L). All.: Andy Delgado. Ass.: Dmitry Panchenko.

Muri 7, ace 6, battute sbagliate 10, errori ricez. 12, ricez. pos 38%, ricez. perf 14%, errori attacco 19, attacco 34%.

Arbitri: Samuele Badan e Simone De Santi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento