menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley femminile serie C, altri tre punti per l'Olimpia Teodora a Molinella

E' arrivato l’esito degli accertamenti medici sull’infortunio della giovane centrale ravennate, classe 2000, Sofia Fusaroli che confermano le previsioni più infauste: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro

Altri tre punti per la Conad Olimpia Teodora di C, che in settimana ha perso la centrale Fusaroli. Purtroppo, le lacrime di dolore erano state un cattivo presagio. E' arrivato l’esito degli accertamenti medici sull’infortunio della giovane centrale ravennate, classe 2000, Sofia Fusaroli che confermano le previsioni più infauste: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Su indicazione di Roberto Plazzi, specialista ortopedico, e come concordato con la società, l’atleta sarà valutata già la prossima settimana per deciderne il percorso chirurgico e successivamente fisioterapico nell’ottica di ottimizzare al più possibile i tempi di guarigione e recupero sportivo.

In quel di Molinella la squadra bizantina si è imposta 3-0. Una vittoria netta quindi ancora più importante perché per nulla scontata, che da grande soddisfazione allo staff ravennate. Federico Rizzi ammette: “Sento sempre molto le partite e questa non ha fatto eccezione. Ci tenevamo per ripartire subito è perché quando sei in zona playoff ogni punto può pesare. Guardiamo avanti ma anche dietro dove abbiamo squadre che continuano a fare punti”. E con questi tre punti la Conad Olimpia Teodora consolida il terzo posto in classifica.

Partono bene le giovani ravennati con ottimi attacchi dagli esterni e il coach di casa Astrada che ferma il gioco sul 9-4 per Ravenna. L’inerzia del set però non cambia e Olimpia conduce con autorità fino al 20-12. La squadra di casa non molla e nella parte finale prova a tornare sotto, ma il tentativo di rimonta si ferma a quota 22. Secondo set con Molinella che scatta avanti (9-5). La Conad Olimpia Teodora non perde la bussola del gioco e torna in parità a quota 11 poi si porta a condurre di 3 punti (19-16). Finale di set avvincente con le squadre a dare tutto, Molinella con grandi difese e gli attacchi del lungo centrale Pasquali, Ravenna con efficacia offensiva (Missiroli, Fontemaggi e Monaco sugli scudi), grande prestanza a muro e incredibili recuperi. Entrambe le squadre hanno più set ball ma alla fine la spunta l'Olimpia Teodora che si porta sul 2-0. Dopo un set terminato in questo modo in genere la squadra sconfitta molla un po’ a livello psicologico, Molinella invece no e da uno svantaggio di 5 lunghezze si riporta prima sul 10 pari, poi mette il naso avanti 17-15. È però un bel turno in battuta della regista Poggi a fruttare un break di 8 punti per Ravenna e in pratica a chiudere la partita.

MOLINELLA VOLLEY - OLIMPIA TEODORA: 0-3 (22-25, 27-29, 21-25)

Arbitri: Franco Svetoni di Cesena e Maurizio Crescentini di Forlì.

MOLINELLA VOLLEY: Speciale 10, Valle 1, Pasquali 10, Cervellati 1, Frabbi (L1), De Pascale 9, Stella 2, Formenti (K) 12, Sarti 3, Rontini. N.e. Burnelli, Donini (L2), Ben Ameur. All. Astrada.

CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Poggi (K) 6, Petre Paoloni (L), Fontemaggi 16, Tampieri 3, Missiroli 17, Servadei, Bendoni, Maiolani 1, Monaco 9. All. Rizzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento