Volley, l'Olimpia Teodora anticipa la partita contro Montecchio

La partita è stata anticipata alle 16, un’ora prima rispetto alle abitudini, per permettere ai tifosi di poter assistere alle 18 al big match di Superlega maschile tra Consar Ravenna e Modena

Smaltiti i tre impegni in sette giorni di una settimana fa e tornata ai soliti ritmi di lavoro, la Conad Olimpia Teodora si prepara ad ospitare la Sorelle Ramonda Ipag Montecchio, domenica 10 novembre, al PalaCosta. La partita è stata anticipata alle 16, un’ora prima rispetto alle abitudini, per permettere ai tifosi di poter assistere alle 18 al big match di Superlega maschile tra Consar Ravenna e Modena. Dopo aver trovato la prima vittoria casalinga contro Busto Arsizio, la squadra guidata da Coach Bendandi ha tutta l’intenzione di provare a ripetersi, ma dovrà guardarsi da una squadra ospite giovane e già capace quest’anno di risultati a sorpresa, come il successo contro Mondovì. Arbitri del match saranno Lorenzo Mattei e Alberto Dell’Orso.

Le avversarie

Fondata nel 1978 in provincia di Vicenza, l’Unione Volley Montecchio Maggiore ha esordito in Serie A2 nella stagione 2017-2018, avendo conquistato la promozione nel primo anno di militanza in Serie B1. Nelle ultime due stagioni la squadra ha raggiunto l’obiettivo di una salvezza abbastanza agevole, dando spazio a giovani interessanti, e ha incrociato più volte il cammino dell’Olimpia Teodora. Quest’anno, all’interno di un ottimo avvio di campionato nel quale ha conquistato 3 vittorie su 6 gare, la compagine veneta vanta l’eccellente scalpo della Lpm Mondovì, battuta per 3-1 alla seconda giornata. Squadra costruita attorno a un blocco di conferme che comprende, assieme all’allenatore Alessandro Beltrami, le giocatrici Bovo, Trevisan, Carletti, Frison e Bartolini, Montecchio ha aggiunto la giovane promessa Valeria Battista, 2001 proveniente dal Club Italia, e Chiara Scacchetti, che sarà la grande ex del match avendo palleggiato a Ravenna nella prima stagione in A2, due anni fa.

Il commento

“Finalmente le ragazze si sono godute quello che si meritavano – spiega Coach Simone Bendandi –, ovvero di festeggiare davanti al nostro meraviglioso pubblico. Avere il PalaCosta pieno è sempre qualcosa di esaltante e ci aspettiamo di dare ancora una volta del nostro meglio in campo, aumentando pian piano la qualità della nostra pallavolo, che comunque fin dall’inizio della stagione, grazie al nostro carattere, è stata buona. Vogliamo limare gli errori e migliorare la continuità in quello che presentiamo. Sarà un’altra partita difficile – conclude l’allenatore – perché non bisogna nascondersi che è insidioso giocare contro chiunque. Tutti giocano sempre per vincere e quando sei ben piazzato in classifica alle avversarie venire a far risultato fa ancora più gola. Noi dobbiamo come sempre restare concentrati su noi stessi e arrivare pronti al meglio alla sfida”.

Roster

Allenatore: Simone Bendandi.

Assistente: Dominico Speck.

Palleggiatrici: Poggi (2), Morolli (15).

Centrali: Guidi (8), Torcolacci (9), Parini (12).

Attaccanti: Bacchi (1), Altini (3), Piva (4), Canton (5), Strumilo (7), Manfredini (11).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Liberi: Calisesi (10), Rocchi (13).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La schianto è impressionante e non lascia scampo ad un 53enne: ennesima tragedia sulle strade

  • Colto da un malore fatale mentre guida: camionista perde la vita

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Il caso era stato segnalato a "Chi l'ha visto?", trovata l'anziana allontanatasi da Milano

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Sbatte il tappeto e cade giù dal terrazzo: la corsa al Bufalini con l'eliambulanza

Torna su
RavennaToday è in caricamento