menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, l'Olimpia Teodora ospita Orvieto per ripartire col piede giusto

In virtù dell’ottimo finale della prima fase di campionato, la Conad Ravenna ha conquistato sul filo di lana l’accesso ai Pool Promozione a spese di Sassuolo

Dopo la pausa richiesta dalle finali di Coppa Italia che si sono giocate a Verona il weekend scorso (vinte per la A1 dalla Igor Gorgonzola e per la A2 da una sorprendente Canovi Sassuolo), si torna a giocare il campionato cadetto con l’avvio dei Pool Promozione, composti dalle prime cinque dei due gironi, e Pool Salvezza, a cui prendono parte le ultime quattro dei due gironi. In virtù dell’ottimo finale della prima fase di campionato, la Conad Ravenna ha conquistato sul filo di lana l’accesso ai Pool Promozione a spese di Sassuolo.

In settimana capitan Bacchi ha dichiarato: “Ora dobbiamo essere consci delle nostre capacità e impegnarci al massimo. Finora non abbiamo espresso tutto il nostro effettivo potenziale. Nella classifica Pool Promozione partiremo come fanalino di coda, tuttavia il nostro obiettivo sarà entrare nelle prime sette e accedere ai Play Off. Per ottenere questo prestigioso risultato dovremo dare tutto il nostro meglio, per la società, per i tifosi, per la pallavolo ravennate, per la sua storia e per questa gloriosa maglia che abbiamo l’onore di vestire”.

La vittoria per 3 a 2 in allenamento congiunto, disputato il primo febbraio a San Giovanni in Marignano, ha ulteriormente alimentato il morale e la sicurezza della squadra guidata da Nello Caliendo che è ora pronta ad affrontare le partite del Pool Promozione. Ravenna e Orvieto si sono già affrontate una volta in questa stagione. È accaduto negli ottavi di Coppa Italia quando, nonostante la sconfitta inappellabile per 3 a 0 (25-23, 25-20, 25-20), la Conad Ravenna uscì a testa alta dal PalaPapini. Fu in tale occasione che la centrale Lombardi riportò il grave infortunio al ginocchio sinistro che ancora la tiene lontano dal campo. Per Orvieto Decortes fu top player con 17 punti mentre l’ex D’Odorico ne fece 14, ma anche Mendaro (14) e Gioli (13) andarono in doppia cifra. Di qui in avanti ognuna delle dieci partite previste dai Pool Promozione sarà decisiva per cercare di fare punti, recuperare posizioni e cercare di agguatare quella settima posizione che per Ravenna significherebbe raggiungere lo storico obiettivo playoff. Domenica 10 febbraio al PalaCosta il fischio d’inizio verrà dato alle ore 17.00 dagli arbitri Roberto Pozzi e Rachela Pristerà.

Le avversarie

La storia della Pallavolo Zambelli Orvieto nelle serie maggiori della pallavolo femminile italiana è recente. A seguito delle promozioni dalla Serie C, la squadra umbra ha esordito in B2 nella stagione 2013-14, centrando subito la promozione in B1, grazie alla vittoria del campionato. L’anno seguente ha sfiorato la serie A2, venendo eliminata nei playoff promozione. Nella stagione successiva, dopo aver vinto il proprio girone di B1, Orvieto è riuscita a ottenere la sospirata promozione. Lo scorso anno, all’avvio della sua prima esperienza in A2, la squadra umbra ha confermato in panchina il pesarese Matteo Solforati, il tecnico della promozione che, visti gli ottimi risultati raggiunti all’esordio in A2, è stato riconfermato anche per questa stagione. Tra i pezzi da 90 della squadra umbra vanno citate: l’opposto Clara Decortes, proveniente da Brescia (vincitrice della passata stagione di A2); Sofia D’odorico l’attaccante ex Olimpia Teodora; l’altro posto 4 Gabriela Stavnetchei, giovane brasiliana al suo primo anno in Italia; le centrali Mila Montani, confermata dalla passata stagione, e la giovanissima Michela Ciarrocchi, cresciuta a Casal de’ Pazzi, ma da due anni in forza a Orvieto. A gennaio la società umbra non è stata attiva sul mercato e ha mantenuto perciò il medesimo roster con cui gioca da inizio stagione.

La dichiarazione

Coach Nello Caliendo è fiducioso: “Abbiamo fatto una grossa rimonta e siamo felici di essere tra le prime dieci di A2. Ora siamo consapevoli che bisogna fare bene sin da subito, senza guardare troppo alla classifica. Partiamo come ultimi e sappiamo che per andare ai Play Off dobbiamo mettere almeno tre squadre dietro. Non sarà facile, tuttavia quello che inizia domenica è un torneo completamente nuovo e abbiamo voglia di confrontarci con le squadre più forti e dire la nostra. L’esperienza ci insegna che i pronostici spesso vengono sovvertiti dal campo. La cosa sicura è che c’è molto equilibrio e alla fine squadre che tentano la promozione da qualche anno possono essere avvantaggiate. Noi cercheremo comunque di inserirci nella lotta. Orvieto è una di quelle squadre candidate a fare bene. Anno scorso ha già giocato i Play Off e quindi parte da un’esperienza maggiore, almeno da questo punto di vista. Credo che la partita che giocheremo domenica sarà diversa rispetto a quella che abbiamo giocato contro le umbre in Coppa Italia. Non sarà una partita facile perché è la prima di questa seconda fase. Iniziare bene è importantissimo e l’impatto con i Pool Promozione darà subito indicazioni precise per il prosieguo del torneo”.

Roster

Allenatore: Nello Caliendo.
Vice allenatore: Francesco Guarnieri.
Palleggiatrici: Agrifoglio (9), Vallicelli(18).
Centrali: Lombardi (5), Gioli (7), Torcolacci (8).
Attaccanti: Bacchi (1), Altini (3), Mendaro (6), Canton (11), Aluigi (14), Ubertini (15), Lotti (17).
Liberi: Calisesi (10), Rocchi (13).

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento