rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Sport

Volley, l'Olimpia Teodora vola in Sardegna per muovere la classifica

La settimana scorsa il roster è stato completato dall’arrivo della giovane centrale americana Haleigh Washington, che ha portato a Ravenna una nuova ventata di ottimismo e di carica

Dopo aver goduto del turno di riposo, domenica 25 febbraio la Conad Ravenna, nell’anticipo della decima giornata del girone di ritorno del Campionato di serie A2, affronta una delle trasferte più lunghe della stagione, spostandosi a Olbia in Sardegna. Capitan Bacchi e compagne tornano in campo per cancellare in fretta il ricordo dell’amara sconfitta patita contro Cuneo al PalaCosta. La settimana scorsa il roster è stato completato dall’arrivo della giovane centrale americana Haleigh Washington, che ha portato a Ravenna una nuova ventata di ottimismo e di carica. Contro le sarde, all’andata al PalaCosta, terminò 3 a 0 (25-14, 25-15, 25-20). In un’ora esatta, le ragazze guidate da coach Angelini chiusero i conti con Olbia che, a causa di infortuni vari, giocava con una formazione fortemente rimaneggiata. Da allora sono passati tre mesi e la squadra sarda ha ritrovato gioco e grinta, tanto da riuscire a battere al GeoPalace addirittura San Giovanni in Marignano. La partita di mercoledì si preannuncia perciò tesa e vibrante con le Leonesse di Ravenna che ce la metteranno tutta per tornare in continente con qualche punto prezioso per la classifica playoff.

La Pallavolo Hermaea è nata a Olbia nel 1980 come "Gruppo Sportivo Avis Olbia". Nella stagione 1983-84 cambia nome in Pallavolo Hermae e dopo anni trascorsi in serie D, nella stagione 2000-2001 è stata promossa in serie C. Dal 2007 ha disputato quattro campionati in B2, poi, dalla stagione 2014-2015, ha sempre partecipato al campionato di serie A2. Dopo essere stata retrocessa il primo anno, è stata ripescata, quindi nel 2015-2016 ha chiuso la regular season al decimo posto, mentre lo scorso anno ha terminato il campionato in undicesima posizione. La passata sessione estiva di mercato ha portato una vera e propria rivoluzione tra le fila della squadra sarda con l’arrivo in panchina di Pasqualino Giangrossi, ex tecnico di Palmi, e l’ingaggio di dodici nuove giocatrici, tra cui la laterale ungherese Soos, la schiacciatrice della Nazionale giapponese Uchiseto e la centrale Jenny Barazza, tornata in A2 dopo quasi 20 anni di presenze in A1 e dopo aver vinto numerosi trofei con la Nazionale azzurra e con le squadre di club nelle quali ha militato. Con il mercato di gennaio è stato liberato l’attaccante rumeno Giorgiana Muresan ed è arrivata in Sardegna la giovane schiacciatrice Giulia Melli, proveniente da Filottrano, a sostituire l’infortunata Claudia Provaroni. Mercoledì 28 febbraio, al GeoPalace di Olbia, il fischio d’inizio verrà dato alle 20.30. Al momento siamo in attesa dalla Lega delle designazioni arbitrali.

Simone Angelini, allenatore della Conad Olimpia Teodora Ravenna, ha dichiarato: “Rispetto alla squadra che abbiamo incontrato all’andata, Olbia ora è più quadrata, avendo recuperato pienamente il palleggiatore titolare. Stanno giocando in maniera molto equilibrata e produttiva, come hanno dimostrato a fine gennaio quando al GeoPalace sono riusciti a battere l’allora capolista San Giovanni in Marignano e a ottenere altri buoni risultati poi. Noi partiamo per la Sardegna al gran completo, compresa Haleigh Washington, la nuova centrale arrivata la settimana scorsa dagli Stati Uniti che si è inserita subito bene, dimostrando di essere molto disponibile. Già nei primi allenamenti Haleigh ha dimostrato un’ottima presenza. Sono convinto che in campo ci potrà dare lo spunto in più per qualche rotazione con i centrali, e creare qualche situazione in cui le avversarie dovranno marcare lei e quindi si libererà qualcun altro e così via. Ora siamo al completo, siamo il gruppo che porterà a termine la stagione. Dobbiamo cercare di fare il meglio che ci sarà possibile nelle otto partite che mancano alla fine della Regular Season, una giornata dopo l’altra. Quando arriveremo all’ultima partita guarderemo come siamo posizionati in classifica e se saremo o non saremo nei playoff. Nelle scorse giornate la lotta si è allargata a undici squadra e nessuno molla. Tutti corrono e tutti vogliono fare bella figura e arrivare ai playoff. Sono certo che sarà un fine campionato molto duro e intenso. Dal canto nostro non facciamo calcoli perché non c’è nulla di scritto e di calmo e tranquillo per nessuno. Qualunque risultato è aperto. Ora pensiamo perciò solo alla partita di mercoledì: partenza da Ravenna alla volta della Sardegna nelle primissime ore di martedì 27 febbraio, allenamento a Olbia dalle 16 alle 17 e mercoledì sera tutti pronti a scendere in campo”.

Roster

Allenatore: Simone Angelini.
Vice allenatore: Moris Meloni.
Palleggiatrici: Scacchetti (8), Vallicelli(18).
Centrali: Washington (5), Torcolacci (9), Menghi (11).
Attaccanti: Bacchi (1), Ceroni (4), D’Odorico (6), Aluigi (7), Kajalina (15).
Liberi: Paris (2), Panetoni (14).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, l'Olimpia Teodora vola in Sardegna per muovere la classifica

RavennaToday è in caricamento