menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, l'Olimpia Teodora vola in Sicilia con un solo obiettivo

Reduce dalla bella prestazione casalinga di domenica scorsa contro Cutrofiano, la Conad Ravenna sta per affrontare la trasferta più lunga della stagione

Reduce dalla bella prestazione casalinga di domenica scorsa contro Cutrofiano, la Conad Ravenna sta per affrontare la trasferta più lunga della stagione. Nell’ultima giornata della regular season le Leonesse dell’Olimpia Teodora voleranno in Sicilia, fermamente intenzionate a scendere in campo per dire la loro e portare a casa il bottino pieno. Forti dell’innesto della schiacciatrice toscana Silvia Lotti, giunta a inizio settimana a Ravenna da Cutrofiano, le ragazze guidate da coach Caliendo affronteranno l’impegno con concentrazione e rispetto, pronte a tirare fuori gli artigli e a conquistare quella che in ogni modo sarà una vittoria importantissima.

La Sigel Marsala è il fanalino di coda della classifica del girone B di A2 con soli 6 punti. Non vince dal 18 novembre scorso, quando in casa fece il colpaccio, battendo 3 a 1 San Giovanni in Marignano. Nel girone di ritorno ha realizzato un solo punto, domenica scorsa, anche in questo caso a spese della Omag a San Giovanni in Marignano. Per la Conad Ravenna la diciottesima e ultima giornata della regular season si preannuncia determinante per il futuro della squadra romagnola: playoff o playout? L’attuale situazione di classifica permette di sperare fortemente nell’aggancio alla zona playoff. Ciò avverrà se Ravenna uscirà vincente dallo scontro di Marsala e Sassuolo, avanti di due soli punti, sarà al contrario perdente (con qualsiasi punteggio) a Trento. In caso quest’ultima situazione non si verifichi, i tre punti saranno comunque importanti per Bacchi e compagne che potranno farne tesoro nella fase di playout.

In più occasioni coach Caliendo ha avuto modo di rimarcare: “È fondamentale che tutte le nostre ragazze diano sempre il massimo in campo e che siano orgogliose di vestire una maglia che ha una storia lunga e gloriosa”. Tutti noi ci auguriamo di poter gioire domenica sera, prima di tutto per la vittoria delle Leonesse di Ravenna e magari per il raggiungimento di un obiettivo che la squadra romagnola meriterebbe e che onorerebbe la sua storia, il progetto nato lo scorso anno e i suoi tanti sostenitori.

Le avversarie

Dopo aver ripetutamente sfiorato la promozione nella seconda serie nazionale, nel 2017 il Marsala Volley ha presentato domanda di ripescaggio ed è stato ammesso al torneo di serie A2. Al termine della stagione scorsa è stato però retrocesso e, grazie a un nuovo ripescaggio, si è guadagnato l’occasione di partecipare per il secondo anno consecutivo alla seconda serie nazionale. La campagna acquisti estiva ha portato a Marsala una vera e propria rivoluzione sia per quanto riguarda lo staff tecnico sia per il parco giocatrici, totalmente rinnovato rispetto alla passata stagione con ben dodici volti nuovi giunti in Sicilia. La panchina è stata affidata a Leonardo Barbieri, ex tecnico di Soverato, mentre gli arrivi più significativi sono stati quelli delle laterali Veronica Angeloni, proveniente da Pesaro in A1, e della polacca Ewelina Brzezinska, rilasciata poi il 9 gennaio scorso. Inoltre tra gli acquisti importanti va ricordata anche la centrale Elena Gabrieli che è partita dal Club Italia nella stagione 2009-2010 e che poi ha giocato anche al Neruda Bolzano in A2, e la palleggiatrice Giorgia Avenia con esperienza in categoria a Baronissi e Caserta. Dai primi di dicembre Fabio Aiuto ha sostituito in panchina Leonardo Barbieri e dall’inizio dell’anno è stato affiancato da Daris Amadio nel ruolo di vice allenatore. La sessione di mercato di gennaio ha portato in Sicilia la centrale romana ventisettenne Elisa Donarelli e la schiacciatrice americana ventiduenne Courtney Rose Schwan, quest’ultima proveniente da Filottrano. Domenica 27 gennaio, al Palasport “Bellini” di Marsala (TP), il fischio d’inizio verrà dato alle ore 17.00.

La dichiarazione

Alla vigilia della partenza per la Sicili, Nello Caliendo, coach della Conad Olimpia Teodora Ravenna, sottolinea: “Sicuramente avere inserito un nuovo schiacciatore ci sta aiutando molto nel lavoro. Questa settimana si è rivelata però un po’ turbolenta perché abbiamo avuto alcune atlete influenzate e ci siamo dovuti allenare a ranghi ridotti. Tuttavia, a causa dei vari infortuni occorsi, quest’anno oramai ci siamo abituati a questo stato di cose. In ogni caso ci siamo detti che di qui a domenica dobbiamo puntare nel mirino l’obiettivo di Marsala e basta. Col mercato di gennaio anche le siciliane si sono rinforzate e questo costituisce un’insidia in più. Sappiamo che il risultato di questa trasferta sarà molto importante per un duplice motivo, anche se solo al termine della giornata scopriremo per quale. Sarà comunque fondamentale per noi partire subito concentrati e pensare solo alla nostra prestazione e a far bene”.

Roster

Allenatore: Nello Caliendo.
Vice allenatore: Francesco Guarnieri.
Palleggiatrici: Agrifoglio (9), Vallicelli(18).
Centrali: Lombardi (5), Gioli (7), Torcolacci (8).
Attaccanti: Bacchi (1), Altini (3), Mendaro (6), Canton (11), Aluigi (14), Ubertini (15), Lotti (17).
Liberi: Calisesi (10), Rocchi (13).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento