Sport

Volley, l'under 18 della Consar Romagna sfiora il podio alla Moma Winter Cup

Si è conclusa con un più che onorevole quarto posto la partecipazione dell’Under 18 del Porto RoburCosta alla Moma Winter Cup

Si è conclusa con un più che onorevole quarto posto la partecipazione dell’Under 18 del Porto RoburCosta alla Moma Winter Cup, uno dei più importanti tornei internazionali giovanili organizzato dalla Anderlini Modena e giunto alla 11esima edizione, che ha visto riunite nei giorni scorsi nel capoluogo modenese e in altre cittadine del territorio 183 squadre delle categorie Under 14, 16 e 18 maschile e femminile.

Scesa in campo col nome di Consar Romagna, a sancire la collaborazione stretta e le sinergie avviate tra il club ravennate e il Consorzio Romagna In Volley, di cui il Porto Robur Costa è stato tra gli ispiratori e dalle cui squadre provengono in prestito alcuni giocatori, la formazione allenata da Giuliano Marasca si è ripetuta ad alto livello dopo il secondo posto all’esordio dell’anno scorso, chiudendo la fase di qualificazione al primo posto grazie ai successi per 2-0 (25-18, 25-18) sulla Pallavolo Rosignano e per 2-0 (25-20, 25-19) sui trevigiani del Kosmos Volley, battuti anche nella scorsa edizione ai quarti di finale, poi imponendosi negli ottavi sui modenesi dell’Hola Check Maritain per 2-0 (25-13, 25-12) e nei quarti sui catanesi del Roomy Lube per 2-1 (22-25, 25-21, 15-13). Arrivati in semifinale, i ragazzi di Marasca hanno dovuto arrendersi ai padroni di casa dell’Anderlini Modena, poi vincitori del torneo, per 2-1 (26-24, 15-25, 10-15), trovando poi disco rosso anche nella finale per il 3°-4° posto davanti al Volley Parella Torino, impostosi per 2-0 (25-17, 25-18).

“Il quarto posto ci lascia soddisfatti – è il commento di coach Giuliano Marasca - perché, nonostante le assenze di Rossi, infortunato, e di Orioli e Tomassini, impegnati con l’Under 16, siamo arrivati in semifinale dove abbiamo perso al tie break, contro la squadra che ha poi vinto il torneo, a conferma del bel percorso fatto dai ragazzi. Anche chi ha dovuto sostituire i tre assenti si è fatto trovare pronto. Questo torneo è un tassello nel percorso di crescita di un gruppo che vedo molto coeso, disponibile al lavoro, che sta facendo cose interessanti. I ragazzi stanno crescendo e sono sempre più coinvolti nell’esperienza. In più, alcuni nostri ragazzi stanno stabilmente frequentando la prima squadra: penso a Martinelli, andato a referto nelle prime partite, o a Frascio e Rossi che si allenano spesso con la prima squadra. E siccome questo è il nostro obiettivo primario, posso dire di essere sicuro che stiamo facendo il lavoro nella giusta direzione”.

 Nei primi giorni del 2020, saranno due le squadre giovanili del Porto RoburCosta a scendere in campo. Si tratta della Consar Romagna Under 14 di Valerio Minguzzi e dell’Under 18 Scuola di Pallavolo di Max Rinieri, in gara dal 3 al 5 gennaio a Bellaria nel “Happyfania Volley”, manifestazione nazionale organizzata da Dinamo Bellaria e Kiklos e giunta all’ottava edizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, l'under 18 della Consar Romagna sfiora il podio alla Moma Winter Cup

RavennaToday è in caricamento