menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, la Consar in casa del Sora per continuare una doppia serie vincente

La Consar arriva a questa sfida con la tranquillità di chi sa che sta facendo un campionato di assoluto rilievo e con l’entusiasmo di una classifica oggi davvero grandiosa

La Consar Ravenna porta a Veroli, dove domenica al Pala Coccia, alle ore 17 (orario anticipato per favorire la diretta Raisport), con la direzione di gara affidata a Puecher di Padova e Brancati di Perugia, affronta il Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, per la nona giornata d’andata del campionato di SuperLega Credem Banca, obiettivi chiari e precisi: mantenere l’imbattibilità negli scontri diretti per la salvezza (finora tre vittorie su tre, tutte in casa), continuare la felice tradizione dei precedenti con Sora (9 confronti tra A2, compresa una gara di Coppa Italia, e SuperLega e 9 successi di Ravenna, a cui si può aggiungere il successo nel Memorial Lobietti dello scorso 7 ottobre) e portare a casa i primi punti da una trasferta, dopo i viaggi a vuoto a Civitanova, Monza e Verona, questui ultimi due con un evidente carico di rimpianti. La Consar arriva a questa sfida con la tranquillità di chi sa che sta facendo un campionato di assoluto rilievo e con l’entusiasmo di una classifica oggi davvero grandiosa, con quel quinto posto in coabitazione che è un premio al lavoro e una conferma della crescita costante del gruppo affidato a coach Graziosi. Dall’altra parte della rete c’è un Sora che ha appena sbancato Monza e con un bottino di 3 vittorie e 5 sconfitte viaggia con tre punti di vantaggio sulla zona retrocessione.

“Si affrontano due squadre che arrivano bene a questa sfida – è la sottolineatura di coach Graziosi - avendo vinto bene l’ultima partita. Ci attende un Sora in crescita, che ha cambiato qualcosa dal punto di vista tattico, e che vorrà confermare la vittoria di Monza. Noi siamo pronti ad un’altra battaglia e andiamo a Veroli senza timori reverenziali consapevoli che questa è un’altra importante sfida diretta per la salvezza e l’occasione giusta per conquistare finalmente punti fuori casa. Ai fini della classifica per noi questa partita è importante perché una vittoria ci darebbe uno slancio notevole per guardare con grande serenità al prosieguo della stagione. Ai ragazzi ho detto che il valore di questa gara potrebbe essere come quello di una semifinale scudetto”.

All’interno di questo match spicca la sfida a distanza tra Kamil Rychlicki e Dusan Petkovic, gli opposti delle due squadre, rispettivamente al quarto e al quinto posto della classifica dei punti fatti con 161 e 159. E proprio qui può stare una delle chiavi del match. “Dove si decide la gara? Sora sta facendo molto bene in ricezione – osserva Graziosi - e quindi dobbiamo provare a metterli in difficoltà in quel settore, poi è chiaro che siamo due squadre che dipendono molto dal loro opposto per cui dovremo cercare di limitare il loro giocatore, Petkovic, punto di riferimento del loro attacco”. Lo schiacciatore della Consar, vera rivelazione di questa prima parte di stagione, è pronto a dare il suo contributo. “Sono molto felice di giocare in un campionato così forte e sono contento di essere quarto nella classifica dei punti fatti – rivela Rychlicki - ma siamo solo all’inizio della stagione. Sto cercando di fare del mio meglio e i miei compagni di squadra mi stanno aiutando in questo. Vediamo come si svilupperà questa situazione ma nel frattempo mi sto concentrando per aiutare la squadra e per ottenere la migliore posizione in classifica. Ci attende un match difficile perché Sora gioca in casa ma credo che se riusciremo a proporre il nostro buon livello di squadra e di gioco allora la possibilità di portare a casa i tre punti è realistica. Ma non dobbiamo dimenticare che tutte le squadre di SuperLega sono di alto livello così alla fine saranno i piccoli dettagli e probabilmente un po’ di fortuna a decidere chi vincerà la partita”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento