menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, la Fenix conquista la vittoria sull'Olimpia Teodora per 3 a 0

Vittoria importante perché consente alla Fenix di piazzarsi sin dalle prime battute del campionato nella zona alta della classifica

La Fenix Pallavolo Faenza si presenta in un PalaBubani gremito da oltre 300 spettatori e la squadra di Serattini onora la giornata, in cui si è svolta la presentazione di tutte le formazioni del club, conquistando la vittoria sull’Olimpia Teodora Ravenna per 3-0. Una gara non facile, giocata in modo non sempre brillante ma controllata in modo concreto dalle faentine. Vittoria importante perché consente alla Fenix di piazzarsi sin dalle prime battute del campionato nella zona alta della classifica, alla vigilia di uno dei match sulla carta più impegnativi in trasferta a Bellaria. A guardare il risultato e i parziali si potrebbe pensare a una passeggiata delle faentine, ma non è andata esattamente in questo modo in quanto la giovane squadra allenata da Federico Rizzi ha disputato una buona prestazione dimostrando doti tecniche e mettendo in mostra alcune interessanti soluzioni di gioco, pagando però dazio di fronte alla maggiore esperienza delle padrone di casa.

Faenza scendeva in campo con lo stesso settetto della precedente gara disputata a Cesena contro il Cervia: Maines in regia, Melandri opposto, Tomat e Alberti di mano, Lucia Guardigli e Emiliani al centro, con Greco libero. In evidenza una concreta Melandri che dispensa giocate intelligenti, alternata a Emma Guardigli sul finire del primo set, unico “cambio” concesso dal coach faentino in tutto l’arco della partita. La squadra di Serattini ha accusato nell’arco della gara qualche momento di scarsa lucidità e precisione ma è stata brava nel risolvere alcuni momenti topici grazie a giocate intelligenti e, cosa rilevante, porta a casa i 3 punti in palio senza rischiare troppo.
Mercoledì 24 ottobre alle ore 21 (palasport), anticipo di campionato sul campo di Bellaria, per consentire a Tomat di partecipare al raduno della nazionale sordi del prossimo fine settimana:. Una gara difficile sul campo della squadra allenata da Luca Giulianelli che da molti è considerata come una delle grandi favorite del campionato, peraltro costretta alla sconfitta all’esordio sul campo del MassaVolley, servirà la miglior Fenix per determinazione, concentrazione, qualità tecniche

FENIX FAENZA – OLIMPIA TEODORA RAVENNA 3-0 (25-14 / 25-22 / 25-18)

FENIX FAENZA: Alberti 11, Emiliani 5, Gorini, Guardigli E., Guardigli L. (K) 11, Maines 3, Melandri 10, Taglioli, Tortolani, Tomat 10, Zannoni, Martelli (L1), Greco (L2) – all Serattini, vice all Manca

Arbitri: Dozza e Di Bernardo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento