Sport Faenza

Volley, la Fenix esce dai play off a testa altissima sfiorando l’impresa

Anche nel terzo set quando le ospiti si rifanno sotto, non ci sono cali di tensione e così la frazione viene vinta 25-22

La Fenix esce dai play off a testa altissima sfiorando l’impresa contro la Tirabassi & Vezzali Campagnola Emilia nella gara di ritorno di semifinale del girone G. Alle faentine occorreva una vittoria per 3-0 o 3-1 per poi giocarsi tutto al golden set e il piano partita viene rispettato alla perfezione. La partita è una vera sinfonia della Fenix attenta e concentrata su ogni pallone, capace di caricarsi punto dopo punto vincendo il primo set 25-22 e il 25-17 contro una Campagnola Emilia che fatica a trovare le contromisure. Anche nel terzo set quando le ospiti si rifanno sotto, non ci sono cali di tensione e così la frazione viene vinta 25-22.

La finale si gioca al golden set dove si viaggia punto a punto fino all’allungo decisivo delle reggiani che chiudono i conti sul 15-13. "Faccio i complimenti alle ragazze perché hanno giocato la migliore partita della stagione - afferma coach Maurizio Serattini -. Volevo vincere ed ero certo che avremmo dato il massimo, ma mai avrai pensato che la squadra potesse giocare in questa maniera: davvero complimenti. Peccato per il golden set, perché abbiamo subito a livello psicologico nel finale, ma nonostante il rammarico resta comunque la consapevolezza di aver disputato una grande stagione. Purtroppo usciamo di scena per aver sbagliato una sola partita, la semifinale d’andata, e nonostante tutto eravamo riusciti a rimediare. Dobbiamo essere orgogliosi di quello che abbiamo fatto anche se dispiace parecchio non essere andati in finale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, la Fenix esce dai play off a testa altissima sfiorando l’impresa

RavennaToday è in caricamento