Sport

Volley, primo test match a porte aperte per il Porto Robur Costa

Il presidente Luca Casadio: “C’è molta curiosità nel vedere i primi passi della nostra squadra, la più giovane della Superlega"

Dopo le prime 4 settimane di lavoro, la Consar si appresta al primo test amichevole. Tra le mura amiche del Palacosta, venerdì 20 settembre alle 18.45 i ravennati disputeranno un test di allenamento con l’ambiziosa Modena volley. Queste le parole di Marco Bonitta: “Abbiamo lavorato con i pochi giocatori che liberi dagli impegni con le varie nazionali si sono via via aggregati al gruppo. Da pochi giorni sono arrivati anche Alonso e Vernon. Per l’opposto canadese sarà l’unica occasione per vederlo all’opera prima dell’inizio del campionato, in quanto tra una settimana partirà per la Coppa del Mondo in Giappone. Questi primi giorni a Ravenna gli hanno consentito comunque di ambientarsi e integrarsi bene con i compagni. Mi aspetto progressi su alcune situazioni che abbiamo provato in allenamento, soprattutto la fase di cambio palla. In campo proporrò il sestetto Saitta-Vernon-Alonso-Cortesia-Cavuto-Recine con Marchini libero".

Il presidente Luca Casadio: “C’è molta curiosità nel vedere i primi passi della nostra squadra, la più giovane della Superlega, e questa sera ci sarà l’occasione per i nostri appassionati al Palacosta. La campagna abbonamenti sta procedendo bene e invito i ravennati a sottoscrivere l’abbonamento presso la nostra sede”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, primo test match a porte aperte per il Porto Robur Costa

RavennaToday è in caricamento