menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, riparte la serie B: la Consar torna in campo a Sassuolo

La lunga attesa sta per finire. Nel fine settimana prende il via il campionato di Serie B maschile che vede ai nastri di partenza, unica formazione della provincia, la Consar Ravenna

La lunga attesa sta per finire. Nel fine settimana prende il via il campionato di Serie B maschile che vede ai nastri di partenza, unica formazione della provincia, la Consar Ravenna. Il debutto dei ragazzi affidati a Roberto De Marco, alla sua prima esperienza con il club ravennate, è fissato per sabato 23 gennaio alle 17.30 a Sassuolo contro la Kerakoll.

“Finalmente sembra che si riesca a cominciare - esclama il coach della Consar - Per persone abituate a stare in palestra è stato strano rimanere quasi 11 mesi senza l'adrenalina del sabato. Abbiamo gestito questo periodo navigando a vista, senza poter fare programmi a lungo termine. Dobbiamo però ritenerci fortunati: grazie, infatti, alla società che ci ha messo a disposizione tutto il necessario per poterci allenare nel rispetto di tutti i protocolli, abbiamo potuto portare avanti l'attività con serenità. Nonostante la mancanza dell'obiettivo partita, l'impegno da parte di tutti è stato massimo e sempre sarà così: gli allenamenti e le partitelle si svolgono sempre con quella sana rivalità che contribuisce alla crescita individuale e di gruppo”.

Quello che ha a disposizione coach De Marco è un roster che abbraccia otto anni: si va dal più vecchio ed esperto, Stefano Marchini, reduce da 4 stagioni in SuperLega con la prima squadra, classe ’97, ai quattro ragazzi del 2004, Bovolenta, Orioli, Pascucci e Tomassini. Gli altri otto sono compresi tra il 2000 e il 2003 e molti di loro come Baroni, Grottoli, Martinelli, Ricci Maccarini e Rossi hanno già vissuto tra la scorsa stagione e quella attuale, l’ebbrezza e la gioia del contatto diretto col gruppo della prima squadra e uno di loro Pirazzoli ormai è stabilmente inserito nel roster allenato da Bonitta. Completano l’organico Boscherini e Raggi, altri ragazzi di talento su cui la società punta molto.

“Questo è un bellissimo gruppo di ragazzi. Nonostante la giovane età alcuni di loro hanno già avuto esperienze nazionali e internazionali - sottolinea De Marco - e altri hanno conosciuto il campo della Superlega. Questo è un motivo di orgoglio per il club ma anche uno stimolo per questi giocatori a contribuire in maniera propositiva alla crescita del gruppo. Se io e il mio vice, Giacomo Rossi, riusciremo a gestire in maniera costruttiva questa situazione, sono convinto che ci toglieremo delle belle soddisfazioni. Per quanto mi riguarda, ringrazio Marco Bonitta per avermi dato questa opportunità. Far parte di un club come Ravenna è per me motivo di orgoglio ma anche un prezioso momento di crescita, una responsabilità che impone di dare sempre il massimo tutte le volte che entriamo in palestra”.

La formula del campionato

La situazione sanitaria e la seconda ondata della pandemia hanno indotto la Federazione a cambiare in corsa la formula del campionato: i gironi disegnati in estate sono stati divisi in sottogironi su base territoriale. La Consar, inserita nel girone E2, affronterà, in gare di andata e ritorno, nell’ordine Kerakoll Sassuolo, Rubicone San Mauro Pascoli (nel debutto casalingo al Pala Costa il 30 gennaio), Titan Service San Marino, Querzoli Forlì e Geetit Bologna. Al termine di questa fase, le formazioni di questo gruppo affronteranno le sei squadre dell’altro sottogirone E1, ovvero Canottieri Ongina, Parma, San Martino in Rio, Modena Volley, Anderlini Modena e Stadium Mirandola. Al termine di questa seconda fase, con gare di sola andata, verrà stilata la classifica finale del girone E che determinerà le posizioni per i playoff. “Che campionato ci aspettiamo? Premesso che, nella situazione attuale, abbiamo già raggiunto un importante obiettivo sociale di fare attività sportiva, il principale risultato a cui puntiamo – precisa De Marco - deve essere quello di creare dei giocatori dentro e fuori dalla palestra. Ragionando come gruppo, invece, aggiungere qualità partita dopo partita deve essere il nostro traguardo settimanale. Poi è vero che ‘tra vincere e perdere c'è differenza di più del doppio’, per cui la salvezza sarebbe un bell'obiettivo”.

L’organico della Consar che affronterà il campionato di Serie B

Alzatori: Riccardo Martinelli (2002), Lorenzo Ricci Maccarini (2003).
Opposti: Alessandro Bovolenta (2004), Nicolò Rossi (2002).
Centrali: Lorenzo Grottoli (2000), Marco Raggi (2001), Lorenzo Tomassini (2004).
Schiacciatori: Matteo Baroni (2002), Luca Boscherini (2003), Stefano Marchini (1997), Mattia Orioli (2004), Giovanni Pascucci (2004).
Libero: Matteo Pirazzoli (2000).
Allenatore: Roberto De Marco.
Vice: Giacomo Rossi.
Dirigenti: Sergio Baroni e Silena Schirripa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento