Sport

Volley serie C femminile, la My Mech Cervia espugna con autorità Riccione

Sabato prossimo la My Mech Cervia osserverà il proprio turno di riposo. Le gialloblù torneranno in campo giovedì 27 febbraio

Dopo tre ko consecutivi, la My Mech Cervia è tornata al successo, espugnando Riccione 1-3 (25-22, 15-25, 21-25, 16-25). Con questa 
vittoria le gialloblù si assestano al 6° posto in classifica in condominio col Budrio, e tornano a ‘vedere’ la zona playoff, che ora dista solo 4 punti. Perso il set d'apertura nonostante il colpo di coda finale (da 21-17 a 25-22), le cervesi si sono rimboccate le maniche, rientrando in partita con grande autorità. Il 2° set non ha avuto storia e si è chiuso in appena 18’. Già sull’8-16 il solco era tracciato. Il resto è  stato un proforma (12-21) fino al 15-25.

Rimessa in parità la contesa, la formazione di coach Briganti non ha abbassato la guardia. Nel 3° set, lo strappo decisivo è stato piazzato sul 13-16. In quel frangente le cervesi hanno imposto il proprio gioco (15-21), vivendo di rendita fino al 21-25. Con l'inerzia nelle proprie mani, Agostini e compagne hanno completato l'opera nel 4° set (da 11-16 a 12-21) evidenziando un’ottima personalità fino al 16-25.


Fra le singole, spiccano i 4 muri della regista Murer, i 4 ace della capitana Agostini e dell'altra schiacciatrice Di Fazio, nonché i 15 punti della centrale Caniato (che ha attaccato col 79%), risultata la top scorer del match. Sabato prossimo la My Mech Cervia osserverà il proprio turno di riposo. Le gialloblù torneranno in campo giovedì 27 febbraio, a Ravenna, per sfidare l'Acsi nell’ambito delle gare della diciassettesima giornata del campionato di serie C femminile. All'andata, la My Mech Cervia vinse 3-0 al termine di un match tirato  e sempre in bilico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley serie C femminile, la My Mech Cervia espugna con autorità Riccione

RavennaToday è in caricamento