rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Volley

A2: Olimpia Teodora Ravenna a testa alta ma battuta, vince Macerata

Nei tre parziali la formazione romagnola non ha mai concesso grandi fughe alle marchigiane che hanno però fatto valere la migliore classifica

Si apre con una sconfitta il girone di ritorno dell’Olimpia Teodora Ravenna, che cede nettamente per 3-0 al PalaCosta contro Macerata, che replica così il risultato dell’andata. Prestazione opaca per la squadra ravennate che non riesce a tenere il passo delle più quotate ospiti, che mettono in campo grande grinta in difesa e si dimostrano più solide in tutti i fondamentali, portandosi al secondo posto in classifica.

Dopo due set dominati dalle marchigiane, coach Simone Bendandi lascia largo spazio in campo nel terzo parziale alle più giovani, che lottano con entusiasmo, ma non riescono a rovesciare le sorti della partita. Nota lieta di una serata da dimenticare, i primi punti in Serie A per la giovanissima ravennate Elena Missiroli, aggregata dalla squadra di Serie B2 a causa dell’infortunio patito in settimana da Alessandra Guasti. Il tabellino del match:

Olimpia Teodora Ravenna – CBF Balducci HR Macerata 0-3 (20-25, 21-25, 20-25)

Ravenna: Pomili 6, Fricano 5, Colzi 4, Torcolacci 11, Spinello 1, Bulovic 12, Rocchi (L); Missiroli 3, Salvatori 5, Fontemaggi 1, Foresi 1. N.e.: Monaco (L), Guasti, Sestini. All.: Simone Bendandi. Ass.: Federico Chiavegatti.

Macerata: Martinelli 5, Michieletto 5, Ricci 1, Stroppa 13, Pizzolato 10, Fiesoli 17, Bresciani (L); Cosi 1, Gasparroni, Ghezzi 4, Peretti. N.e.: Malik. All.: Luca Paniconi. Ass.: Michele Carancini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Olimpia Teodora Ravenna a testa alta ma battuta, vince Macerata

RavennaToday è in caricamento