rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Volley

B1: la Mosaico Ravenna annienta Modena e si gode il secondo posto in classifica

Vittoria prepotente e convincente delle romagnole che non danno mai alle avversarie la possibilità di recuperare

La più classica delle partite filate via lisce come l’olio. La Mosaico Ravenna demolisce in tre set la malcapitata Volley Modena e continua a volare in classifica: la vittoria di ieri della formazione di coach Focchi ha infatti proiettato le romagnole al secondo posto del girone D della B1 di volley femminile, in piena zona play-off dunque. È ancora presto per stilare dei bilanci ma il fatto che Ravenna sia a un solo punto dalla prima della classe, la corazzata Tenaglia Altino (lo scorso anno in A2) la dice lunga sulle ambizioni di questa squadra. 

L’impressione è stata sempre la stessa, cioè che la Mosaico fosse in pieno controllo della partita. I parziali possono sembrare anche un minimo equilibrati, ma alla fine le padrone di casa non hanno mai rischiato più di tanto. Il primo e il secondo set sono stati piuttosto simili nello svolgimento, con un risultato identico, un doppio 25-21 che ha fatto capire quanto Modena fosse al livello “vorrei ma non posso” e Ravenna in pieno controllo. Il 2-0 ha poi spento l’euforia delle ospiti che si sono arrese anche nel terzo parziale, fermandosi a quota 18 punti. 

Per continuare a cullare i sogni di gloria, le romagnole dovranno affrontare nuovamente una formazione modenese nel prossimo turno di campionato: sabato 5 novembre la Mosaico farà visita alla Pallavolo San Damaso. Il tabellino del match:

MOSAICO RAVENNA-VOLLEY MODENA 3-0 (25-21, 25-21, 25-18)

RAVENNA: Mandà, Casali, Masotti, Aluigi, Toppetti (L), Casotti, Rubini, Haly, Marku, Giardi, Benzoni, Vingaretti. All. Focchi

MODENA: Cigarini, Coccoli, Kraja, Malenotti (L1), Quinteros, Tonello, Garavaglia, Lorenzi, Martinato, Fiore, Dangiolella (L2), Amatucci, Boscani, Malovic. All. Montaldi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: la Mosaico Ravenna annienta Modena e si gode il secondo posto in classifica

RavennaToday è in caricamento